Consulenza o Preventivo Gratuito

Fatturazione elettronica tra privati: quali obiettivi

del 14/09/2017
di: Redazione
Fatturazione elettronica tra privati: quali obiettivi

La fatturazione elettroni tra privati - nota anche come fatturazione B2B o fatturazione business to business – conserva il valore fiscale di una normale fattura tradizionale ma si presenta in forma digitale.

La fattura elettronica non è una novità assoluta perché già dal 2014, i titolari di partita Iva che intrattengono rapporti commerciali con la Pubblica Amministrazione hanno l’obbligo di emetterla. A questo, dal 2018 si aggiungerà l’obbligo di fatturazione B2B tra liberi professionisti e imprese.

L’obiettivo dell’Agenzia delle Entrate è contrastare l’evasione fiscale grazie a un software di fatturazione elettronica che richiede l’apposizione della firma elettronica di chi ha emesso il documento fiscale -prova di autenticità e integrità- e la sua conservazione per 10 anni.

Fonte e approfondimenti: www.guidafisco.it

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale

del 25/01/2013

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale. Un nuovo tassello si aggiunge alla vicenda tribu...