Consulenza o Preventivo Gratuito

Esenzione Iva per prestazioni sanitarie in farmacia

del 16/05/2017
di: Redazione
Esenzione Iva per prestazioni sanitarie in farmacia

Una nota divulgata dall’Entrate e relativa alla risoluzione 60/E, chiarisce che l’esenzione Iva per le prestazioni sanitarie in farmacia si applicano solo alle prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione erogate da farmacisti, dunque soggetti abilitati alla professione, e certificate correttamente dallo scontrino parlante.

L’esenzione Iva per le prestazioni sanitarie non si applica se i servizi di diagnosi, cura e riabilitazione sono fruiti dal paziente in maniera autonoma con apparecchiature automatiche disponibili presso la farmacia.

Fonte e approfondimento: www.fiscoetasse.com 

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale

del 25/01/2013

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale. Un nuovo tassello si aggiunge alla vicenda tribu...