Consulenza o Preventivo Gratuito

Riforma del catasto: slitta alla prossima legislatura

del 10/04/2017
di: Redazione
Riforma del catasto: slitta alla prossima legislatura

La riforma del catasto slitta alla prossima legislatura. Lo comunica il vice ministro dell’Economia Enrico Morando spiegando che quella del catasto “è una riforma che va promessa in campagna elettorale e se si vincono le elezioni va realizzata nel primo anno di governo per dimostrare che non ci sarà un aumento della pressione fiscale.

Si conclude così, con un sospiro di sollievo, l’attesa riforma del catasto prevista nel Def – Documento di economia e finanza – che si sarebbe dovuto approvare oggi, lunedì 10 aprile 2017. Ora, invece, è rimandata a dopo le elezioni. L’accoglimento della riforma sollecitata dall’UE avrebbe introdotto una variazione degli attuali valori catastali e la riformulazione delle categorie causando pesanti ripercussioni fiscali sulle famiglie. Per il momento, il rischio non sussiste. 

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale

del 25/01/2013

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale. Un nuovo tassello si aggiunge alla vicenda tribu...