Consulenza o Preventivo Gratuito

Detrazione fiscale per sicurezza in moto: proposta di legge

del 05/08/2016
di: Redazione
Detrazione fiscale per sicurezza in moto: proposta di legge

Portare in detrazione fiscale i dispositivi di sicurezza per la moto e l’abbigliamento adeguato potrebbe essere una strada efficace per ridurre gli incidenti che coinvolgono i motociclisti.

La proposta di legge per detrarre le spese per l’acquisto di tutto ciò che serve a garantire maggiore sicurezza ai motociclisti nasce dai dati diffusi dall’Associazione nazionale ciclo, motociclo, accessori (ANCMA): per gli incidenti stradali che coinvolgono ciclomotori e moto, ogni anno si spendono circa 130 milioni per pronto intervento e ospedalizzazione, 1 milione per ogni motociclista deceduto e 200 mila euro per curare un ferito grave.

Le agevolazioni fiscali sull’abbigliamento e i dispositivi di sicurezza dei motociclisti riguarda in particolare il paraschiena – riduce del 40% le lesioni alla schiena in seguito a una caduta – l’airbag e il casco che salvano la vita dei centauri.

Oltre che un aiuto per ridurre gli incidenti e salvare la vita dei motociclisti, detrarre del 50% le spese dei dispositivi di sicurezza per la moto costituirebbe un importante vantaggio economico per lo Stato: incasserebbe 200 mila euro di maggiori introiti IVA e risparmierebbe 1,3 milioni di costi per l’assistenza sanitaria dei feriti.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Voli a rischio negli snodi aereoportuali minori

del 25/01/2013

Voli a rischio per 16 scali italiani «minori». È la diretta conseguenza della situazione di stallo c...

Riforma dei piccoli aeroporti, potere alle regioni

del 30/01/2013

Piccolo è bello non si addice più agli aeroporti in nome della spending review che mette in discussi...

Oltre due milioni di auto fantasma

del 13/11/2015

Sono più di due milioni le cosiddette auto fantasma, le autovetture “radiate per esportazione” scomp...