Consulenza o Preventivo Gratuito

Decreto enti locali: permessa la rateazione dei debiti

del 03/08/2016
di: Redazione
Decreto enti locali: permessa la rateazione dei debiti

Tra le misure inserite nel decreto Enti locali approvato in via definitiva dal Sanato c’è il reintegro alla rateazione dei debiti fiscali per i contribuenti che erano decaduti.

La nuova norma permette di essere riammessi alla dilatazione dei debiti fiscali se si presenta idonea dichiarazione entro 60 giorni dall’entrata in vigore del provvedimento. Inoltre, il contribuente può rateizzare il debito in un massimo di 72 rate mensili e per un importo non superiore ai 60mila euro, limite più alto dei precedenti 50mila euro.

Chi in passato è decaduto dalla possibilità di rateizzare il debito fiscale, grazie al dl Enti locali è riammesso a farlo senza dover prima pagare tutto l’arretrato scaduto come invece prevedeva la normativa passata.

Precisiamo che il decreto legge Enti locali scade il 23 agosto 2016, ed entro questa data sarà pubblicata sulla Gazzetta ufficiale la legge di conversione. Dal giorno successivo, decoreranno i 60 giorni utili per presentare la documentazione attestante la difficoltà di pagare i debiti fiscali in una o poche soluzioni.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Riscossione, l'Inps aggiorna il calendario ad agosto

del 29/01/2013

Sospensione della riscossione, per l'Inps la dead line è al 6 agosto. L'istituto di previdenza in un...

Riscossione Equitalia atterrata dal fondo patrimoniale

del 30/01/2013

Non è aggredibile ai fini della riscossione delle imposte, il bene compreso in un fondo patrimoniale...

La prova per il contribuente rischia di essere diabolica

del 31/01/2013

Risparmio accumulato, nel redditometro onere probatorio gravoso al contribuente. Il decreto attuativ...