Consulenza o Preventivo Gratuito

Avvocati: il CNF bacchetta chi si vanta troppo. 28 giugno 2016

del 28/06/2016
di: Redazione
Avvocati: il CNF bacchetta chi si vanta troppo. 28 giugno 2016

L’avvocato che si vanta troppo disattende il codice deontologico forense

Il Consiglio Nazionale Forense ha inflitto la sanzione dell’avvertimento a un avvocato che, occasione di un’intervista, si è vantato troppo della propria attività, dei professionisti presenti nel suo studio e della carriera così ricca e vincente da poter scrivere un libro.

Stando al CNF, l’avvocato in questione avrebbe disatteso i criteri di equilibrio e misura e violato il dovere di discrezione e riservatezza sanciti dall’art. 18.

Insomma, va bene la libertà per gli avvocati di farsi pubblicità ma attenzione a lodarsi troppo: il rischio è disattendere il codice deontologico forense. 

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Antitrust, maxi multa al Consiglio nazionale forense

del 21/12/2015

Una sanzione da 513.000 euro inflitta dall’Antitrust al Consiglio nazionale forense per condotte res...

Concorso assistenti giudiziari: preselezione online

del 24/04/2017

Sul sito del Ministero della Giustizia sono disponibili le 50 domande per prepararsi alla preselezio...

Avvocati: obbligo di preventivo scritto e altre novità nel Ddl concorrenza

del 04/05/2017

Il Ddl concorrenza, approvato dal Senato e in attesa dell’ok definitivo della Camera, introduce nume...