Consulenza o Preventivo Gratuito

Comuni, nuova arma contro gli evasori

del 26/02/2016
di: Redazione
Comuni, nuova arma contro gli evasori

Basterà un’app e un semplice click per scovare gli evasori. I comuni hanno nel loro arsenale un nuovo strumento che potrebbe ridare un po’ di respiro ai bilanci disastrati. Attraverso una nuova piattaforma, LoginPa creata da una stat-up, è possibile confrontare le dichiarazioni dei redditi dei contribuenti con gli immobili che risultano loro intestati. In questo modo, è facile capire se ci sono discrepanze e se i cittadini hanno omesso qualcosa nella loro dichiarazione.

 

LoginPa è a disposizione di tutte le pubbliche amministrazioni e si basa sul raggruppamento di tutte le banche dati oggi a disposizione degli enti. Milioni di dati che vengono fatti confluire in un’unica banca dati che ha due sole voci: le persone fisiche o giuridiche e i beni o immobili. L’amministratore delegato della società che ha lanciato il software, Matteo Mauri di MicroservicePA, “grazie all’infrastruttura di Google Cloud Platform è stato creato un sistema robusto e veloce, in modo da poterlo condividere con migliaia di comuni senza generare ulteriori costi di informatica per l’ente”. Questo strumento consente sia di incrociare dati relativi a Tasi, Imu e Irpef, sia di verificare la presenza di eventuali “fabbricati fantasma”.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale

del 25/01/2013

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale. Un nuovo tassello si aggiunge alla vicenda tribu...