Consulenza o Preventivo Gratuito

Abuso del diritto, non è più penale

del 20/10/2015
di: La redazione
Abuso del diritto, non è più penale

Con l’introduzione del dlgs 128/2015, che trasforma da penali ad amministrativi i reati di elusione fiscale, anche l’abuso del diritto non potrà più essere perseguito penalmente. Questo provvedimento – sancito dalla Cassazione – varrà sia per le imprese sia per i professionisti, e riguarderà tutti i tipi di tributo.

 

La depenalizzazione dell’abuso del diritto, che nell’ordinamento è ormai equiparato integralmente all’elusione, è retroattiva. La norma circoscrive il perimetro entro cui si potrà contestare l’elusione: se, ad esempio, il risparmio d’imposta deriva da una riorganizzazione gestionale dell’azienda, l’amministrazione finanziaria non potrà contestare l’elusione. Quello che resta da capire, e che potrà essere analizzato a fondo solo tra qualche tempo, è se la depenalizzazione dell’abuso del diritto porterà o meno benefici alla macchina giudiziaria o se, invece, porterà a un incremento delle infrazioni. 

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La Guardia di finanza rafforza gli accertamenti

del 25/01/2013

Guardia di finanza spalla delle Entrate per l'accertamento. Nel 2012 i verbali delle Fiamme gialle h...

L'elaborazione dei dati fiscali non è attività riservata

del 26/01/2013

L'attività di elaborazione dati ai fini fiscali non è attività riservata. Pertanto, può essere svolt...

Il nuovo redditometro non riesce a stanare i vip

del 29/01/2013

Il nuovo redditometro fa i conti con il passato. E il risultato non incoraggia affatto. Il vecchio a...