Consulenza o Preventivo Gratuito

Imprese artigiane, sconti premi assicurativi Inail

del 30/07/2015
di: La redazione
Imprese artigiane, sconti premi assicurativi Inail
Buone notizie per gli artigiani: le imprese che siano in regola con le disposizioni di sicurezza per il biennio 2013-2014, potranno beneficiare di uno sconto per i premi assicurativi Inail dell’8,16% (contro il 7,99 dello scorso anno). Queste misure sono volte a incentivare gli investimenti in sicurezza sul luogo di lavoro e sono state introdotte a partire dalla Legge di Stabilità (allora si chiamava ancora Finanziaria) del 2007, con decorrenza dal 1° gennaio 2008. Le agevolazioni si applicano a quelle aziende in regola con il Testo Unico di sicurezza che non abbiano denunciato infortuni nei due anni precedenti. Il biennio cui si fa riferimento è quello immediatamente precedente all’anno cui compete il premio assicurativo (per il 2015, come detto, sarà il 2013-2014). Lo sconto verrà applicato sul saldo del premio, al lordo di altre detrazioni cui l’impresa artigiana ha diritto. Per gli anni tra il 2008 e il 2010 queste agevolazioni (nell’ordine del 2% circa) sono state introdotte a “pioggia” per tutte gli artigiani per un ritardo nella disciplina. A partire dal 2011, invece, è necessario rispondere ai requisiti di cui abbiamo detto ed è fondamentale farne specifica richiesta, poiché lo sconto non è automatico. Ultimo passo necessario per avere la certezza dell’attivazione di questi sconti è attendere la delibera del Ministero del Lavoro, di concerto con il Mef.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale

del 25/01/2013

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale. Un nuovo tassello si aggiunge alla vicenda tribu...