Consulenza o Preventivo Gratuito

Nessun Durc per gare pubbliche professionisti

del 15/04/2015
di: la redazione
Nessun Durc per gare pubbliche professionisti
Inarcassa, tramite nota del presidente Paola Muratorio, ha chiarito che i professionisti che lavorano per la pubblica amministrazione non sono tenuti al possesso del Durc se non hanno dipendenti nel proprio studio e sono in regola con il versamento dei contributi previdenziali. La nota del presidente di Inarcassa specifica di cosa si parla, cioè del Durc di cui all’articolo 6 dpr 207/2010 distinto dall’attestazione di regolarità contributiva che le stazioni appaltanti richiedono all’associazione Inarcassa. Qualora le stazioni appaltanti affidino ai professionisti la redazione del progetto preliminare, all’atto dell’affidamento dell’incarico deve essere dimostrata la regolarità contributiva del soggetto affidatario, che è un adempimento diverso dal Durc. L’affidamento degli incarichi di progettazione da parte delle stazioni appaltanti è subordinato alla regolarità contributiva dei professionisti nei soli confronti di Inarcassa, se iscritti a questa associazione, ma anche all’Inps nel caso si tratti di lavoratori iscritti alla gestione separata Inps o di società di ingegneria tenute alla certificazione.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Agevolazioni fiscali: un rischio per le casse

del 23/05/2013

Proroga fiscale quanto ci costi. Prorogare le agevolazioni fiscali mette infatti a rischio le casse...

Non paga le cartelle chi vanta crediti verso la PA

del 06/02/2014

E’ stato provato un emendamento, promosso da M5S, che stabilisce la sospensione delle cartelle esatt...

I Comuni vicini alla Svizzera preoccupati per i bilanci

del 11/02/2014

Sapete chi sono i frontalieri? Sono i lavoratori residenti in Italia ma tassati in Svizzera. E’ dal...