Consulenza o Preventivo Gratuito

Non per tutte le p.a. la fattura elettronica

del 01/04/2015
di: la redazione
Non per tutte le p.a. la fattura elettronica
Per l’anno 2014 le amministrazioni non dovranno presentare fattura elettronica non dovranno presentare la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva, il cosiddetto spesometro. Riferisce ItaliaOggi che la decisione di escludere dallo spesometro per l’anno 2014 le amministrazioni pubbliche di cui all’articolo 1 comma 2 l. 196/2009 e le amministrazioni autonome è giustificata dal riconoscimento delle esigenze di adeguamento dei sistemi informatici e delle procedure in conseguenza delle novità in materia di fatturazione elettronica e di splyt payment dell’Iva che recentemente hanno interessato questi enti. Per quanto riguarda i soggetti di cui all’articolo 22 del dpr 633/72 ovvero le imprese esonerate dall’obbligo di presentare la fattura se non richiesta dal cliente (dettaglianti, laboratori artigiani, ristoratori, etc.) nonché quelli dell’articolo 74 ter dello stesso dpr ossia le agenzie di viaggio, l’esclusione dello spesometro delle operazioni attive di importo unitario inferiore a 3 mila euro al netto dell’iva si pone in linea di continuità con l’analoga misura già adottata per gli anni 2012 e 2013 in considerazione delle difficoltà segnalate dalle associazioni di categoria degli operatori dei settori interessati.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Non paga le cartelle chi vanta crediti verso la PA

del 06/02/2014

E’ stato provato un emendamento, promosso da M5S, che stabilisce la sospensione delle cartelle esatt...

I Comuni vicini alla Svizzera preoccupati per i bilanci

del 11/02/2014

Sapete chi sono i frontalieri? Sono i lavoratori residenti in Italia ma tassati in Svizzera. E’ dal...

Attesa per il DL casa

del 13/02/2014

Il quadro politico complesso che potrebbe portare, addirittura nella giornata di oggi, alla staffett...