Consulenza o Preventivo Gratuito

Monaco apre alla voluntary disclosure

del 03/03/2015
di: la redazione
Monaco apre alla voluntary disclosure
Ieri il Principato di Monaco ha siglato un accordo fiscale per lo scambio di informazioni con il governo italiano. Riferisce il quotidiano Italia Oggi che gli intermediari finanziari di Monaco chiederanno ai propri titolari di conto residenti in Italia di rilasciare, entro la data di scadenza del programma italiano di collaborazione volontaria, un’autorizzazione che dimostri che loro hanno aderito al programma italiano, oppure di fornire una risposta positiva circa la regolarità delle attività depositate rispetto alla legislazione tributaria italiana. Se questo non avvenisse, si aprirebbero le porte allo scambio automatico di dati per le richieste di gruppo sui conti detenuti che riguarderanno il periodo dalla data di firma dell'Accordo fino alla data di attuazione di un accordo sullo scambio automatico di informazioni basato sul modello comune di comunicazione.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale

del 25/01/2013

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale. Un nuovo tassello si aggiunge alla vicenda tribu...