Consulenza o Preventivo Gratuito

CU, Consulenti del lavoro in sciopero

del 28/01/2015
di: la redazione
CU, Consulenti del lavoro in sciopero
La Comunicazione Unica, che ha preso il posto del Cud, rivela il quotidiano ItaliaOggi, vede la sua strada in salita. I Consulenti del lavoro hanno annunciato lo sciopero di categoria nella settimana in cui dovranno fare gli invii del nuovo modello. L’Agenzia delle Entrate ha complicato la situazione col modello definitivo di Cu che prevede anche una sezione Inail di non facile compilazione. Il Presidente di Assosoftware, Bonfiglio Mariotti, ritiene che l’Agenzia delle Entrate debba dire di non utilizzare, per quest’anno, i dati Inail. Dati che non servirebbero per la compilazione del 730. In questo modo, dice Mariotti, l'Agenzia darebbe prova di buona volontà e consentirebbe di guadagnare 10 giorni in più per il rilascio degli applicativi del 730 , in anticipo rispetto alla scadenza del 15 febbraio. Mariotti afferma: “è necessario che novità come quella del modello 730 precompilato e dello split payment siano lavorate con sei-quattro mesi di anticipo rispetto l’entrata in vigore e non pochi giorni di anticipo rispetto alle scadenze fissate dalla legge.”.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Controlli, l'autovalutazione con ReddiTest non basta

del 24/01/2013

Con un anno di ritardo rispetto alla tabella di marcia, l'Agenzia delle entrate alla fine dello scor...

Redditometro: onere prova non è sul contribuente

del 26/01/2013

Per il redditometro spazio alla prova con la documentazione fattuale. L'occhio del fisco sarà concen...

L'elaborazione dei dati fiscali non è attività riservata

del 26/01/2013

L'attività di elaborazione dati ai fini fiscali non è attività riservata. Pertanto, può essere svolt...