Consulenza o Preventivo Gratuito

Fondi europei anche per i professionisti

del 17/04/2014
di: la Redazione
Fondi europei anche per i professionisti
Il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani chiede al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio di garantire l’accesso ai fondi Ue anche per i liberi professionisti, riconoscendo il loro ruolo nella programmazione finanziaria 2014-2020. Tajani ha affermato, come riportato da ItaliaOggi, che “i liberi professionisti possono essere beneficiari anche di fondi strutturali e spero quindi che l’Italia sappia riconoscere il loro ruolo nell’ambito della conclusione degli accordi di partenariato per il periodo finanziario 2014-2020. Il lavoro autonomo riveste in Italia un peso di rilievo ma necessita come il mondo del lavoro dipendente e della piccola e media impresa di misure come il sostegno all’autoimpiego la mobilità l’innovazione e la formazione che possono trovare adeguato finanziamento ad esempio nel Fondo sociale europeo.”. Continua il vicepresidente: “ho già chiesto alla mia direzione generale di fare in modo che i liberi professionisti siano a tutti gli effetti soggetti che possono beneficiare delle risorse previste in programmi quali ad esempio Orizzonte 2020 e Cosme”.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Danno da infiltrazioni d'acqua? diritto al risarcimento

del 30/01/2013

«Il conduttore ha diritto alla tutela risarcitoria nei confronti del terzo che con il proprio compor...

Il latte crudo va dichiarato sulla confezione

del 31/01/2013

Il latte crudo, così come la crema, prima di essere consumati vanno bolliti; la dicitura va riportat...

Colpa lieve, medico innocente se ha seguito l'iter

del 01/02/2013

La depenalizzazione dalla colpa lieve del medico scatta nei processi in corso in base al principio d...