Consulenza o Preventivo Gratuito

Operazioni con imprese in black list sanzionate

del 19/02/2013
di: Valerio Stroppa
Operazioni con imprese in black list sanzionate
Chi omette di indicare in dichiarazione i costi black list va incontro a una sanzione proporzionale del 10%. La violazione è sostanziale e non formale. Anche se si riesce a dimostrare ex post la sussistenza delle esimenti richieste dal Tuir per la deducibilità degli acquisti da paesi a fiscalità privilegiata. Ad affermarlo l'Agenzia delle entrate, che con la circolare n. 1/E del 2013 ha ufficializzato la risposta resa nei giorni scorsi (si veda ItaliaOggi del 5 febbraio 2013), escludendo la possibilità di applicare la sanzione fissa tipica delle violazioni formali. L'articolo 110, comma 11 del Tuir subordina la deducibilità delle spese derivanti da operazioni intercorse con imprese localizzate in paesi black list (di regola indeducibili) alla dimostrazione dell'esistenza di almeno una di due condizioni: la commercialità effettiva e prevalente dell'attività svolta dalla controparte estera, oppure il reale interesse economico a porre in essere le transazioni e la loro concreta esecuzione. Sul contribuente grava poi l'obbligo di indicare separatamente i costi nel modello Unico. La circolare n. 46/E del 2009 aveva già chiarito il caso di un contribuente che, pur avendo fornito le esimenti previste per la disapplicazione della norma antielusiva, aveva omesso l'indicazione separata (e non aveva presentato la dichiarazione integrativa prima del controllo fiscale): in tale ipotesi, l'Agenzia ha precisato che la deducibilità resta salva, ma si applica la sanzione proporzionale di cui all'articolo 8, comma 3-bis del dlgs n. 471/1997. Vale a dire il 10% dei costi dedotti senza essere indicati separatamente, con un minimo di 500 euro e un massimo di 50 mila. L'orientamento viene ribadito nel nuovo documento di prassi.

© Riproduzione riservata

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale

del 25/01/2013

EBay sul banco degli imputati per evasione fiscale. Un nuovo tassello si aggiunge alla vicenda tribu...