Consulenza o Preventivo Gratuito

Quote rosa al via nella pubblica amministrazione

del 24/01/2013
di: La Redazione
Quote rosa al via nella pubblica amministrazione
Al via le quote rosa nei consigli di amministrazione e nei collegi di revisione delle partecipate pubbliche. Anche le società controllate dalla p.a. dovranno garantire al gentil sesso almeno un terzo dei posti negli organi direttivi (un quinto in sede di prima applicazione). A estendere alla galassia pubblica il principio già previsto dalla legge sulle quote rosa (legge n. 120/2011) è un decreto del presidente della repubblica approvato dal consiglio dei ministri a fine ottobre 2012 (si veda ItaliaOggi del 23/10/2012) e che sarà pubblicato lunedì 28 gennaio in Gazzetta Ufficiale. Sul rispetto delle norme vigilerà il ministero delle pari opportunità che dovrà relazionare ogni tre anni al parlamento. A questo scopo le società dovranno comunicare a palazzo Chigi la composizione degli organi sociali.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Nei fondi bilaterali gli enti costituiti e operativi

del 25/01/2013

I fondi di solidarietà bilaterali, finalizzati a tutelare l'integrazione salariale nei settori non c...

Tirocini linee guida uniformi in tutte le regioni

del 26/01/2013

Via libera alle linee guida sui tirocini. La conferenza stato-regioni, infatti, ha predisposto le no...

P.a., almeno 1/3 di donne nei cda delle partecipate

del 29/01/2013

Quote rosa anche nei consigli di amministrazione e nei collegi di revisione delle partecipate pubbli...