Consulenza o Preventivo Gratuito

Senza sicurezza stop al bonus occupazione

del 09/11/2010

Senza sicurezza stop al bonus occupazione

La mancata predisposizione dell'autocertificazione attestante l'avvenuta effettuazione della valutazione dei rischi da parte delle piccole aziende (come indicata nel Testo unico in materia di sicurezza Dlgs. 81/2008) rappresenta una violazione/inadempienza e fa scattare la revoca del credito d'imposta riservato/goduto per le nuove assunzioni in soprannumero a tempo indeterminato, effettuate nel periodo 1° ottobre 2000 - 31 dicembre 2003 (regolamentato dall'art. 7 della L. 388/2000). La Corte di Cassazione, con sentenza n. 21698 del 22.10.2010, ha così stabilito che
qualora il datore di lavoro commetta violazioni inerenti alla normativa in materia di salute e sicurezza dei lavoratori contravviene alla condizione di cui all'art. 7, commi 5 e 7, della L. 388/2000. Per gli Ermellini, inoltre, non serve neppure che l'ispettore fiscale (che non ha competenze in materia di sicurezza) si rivolga all'ASL (o alla DPL) per una valutazione tecnica che attesti che, nonostante non sia stata effettuata l'autocertificazione, operativamente il datore di lavoro ha osservato le norme di sicurezza.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...

Indennità di maternità al padre

del 06/09/2010

Cattive notizie per i padri di famiglia liberi professionisti che non potranno percepire l’indennità...