Consulenza o Preventivo Gratuito

Lavoro nero: quali sono le novità sulla maxi-sanzione?

del 24/12/2015

Secondo quanto comunicato dal Ministero del Lavoro, in caso di versamento del 30% dell’importo sanzionatorio relativo alla c.d. “maxi-sanzione per lavoro nero”, ovvero il 30% delle somme aggiuntive versate per la revoca del provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, nonché il maggiore introito derivante dalle maggiorazioni delle sanzioni di cui all’art. 14, co. 1, lett. c) del D.L. n. 145/2013, andrà utilizzato il vecchio codice tributo “79AT” ai fini della compilazione del modello F23.

La nuova normativa sulla c.d. maxi-sanzione introduce uno scaglionamento degli importi sanzionatori in caso di impiego di lavoratori subordinati senza preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro al Centro per l’impiego. Quindi, abbiamo una sanzione che va:

·  da 1.500 a 9.000 euro, in caso di impiego del lavoratore sino a 30 giorni di effettivo lavoro;

·  da 3.000 a 18.000 euro, in caso di impiego del lavoratore da 31 a 60 giorni di effettivo lavoro;

·  da 6.000 a 36.000 euro, in caso di impiego del lavoratore in presenza di oltre 60 giorni di effettivo lavoro.

Le sanzioni sono aumentate del 20% in caso di impiego di lavoratori stranieri senza permesso di soggiorno ai sensi dell'articolo 22, comma 12, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, o di minori in età non lavorativa.

Altra novità estremamente importante è la reintroduzione della diffida per le violazioni in relazione alle quali si applica la maxi-sanzione, ad eccezione quindi delle violazione considerate “non sanabili”.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...

In Italia migliaia di lavoratori sono in nero

del 09/09/2010

Secondo l’Ufficio Studi della Confartigianato sono poco meno di 650.000 i lavoratori irregolari in...