Consulenza o Preventivo Gratuito

Assegno di mantenimento ai figli: quanto conta la nuova convivenza?

del 11/11/2015

Contatta | Avv. Anna Maria Ghigna e Avv. Simone Campi
Corso Strada Nuova 128 Pavia 27100 Pavia (PV)
Assegno di mantenimento ai figli: quanto conta la nuova convivenza?

Ai fini della determinazione del contributo al mantenimento della prole, un elemento irrinunciabile di valutazione da parte del Tribunale, è anche la determinazione dei redditi e del patrimonio della convivente more uxorio con il genitore obbligato. Lo ha confermato il Tribunale di Roma nella sentenza 16904/14 con la quale è stato stabilito che il diritto di ogni figlio a veder determinato a carico di entrambi i genitori il suo mantenimento dovutogli per legge non può dirsi soddisfatto dal mero deposito della sola documentazione reddituale dei coniugi in giudizio.

Il Tribunale - rigettando la contraria prospettazione che si basava su di una «inammissibilità della richiesta, attenendo l'obbligo a una parte estranea al processo e non potendo essere obbligata la parte processuale a depositare» documentazione che non fosse attinente alla sua sfera personale - osserva che è proprio il Codice civile «all'articolo 337-ter ad attribuire al giudice procedente di disporre finanche indagini di polizia tributaria sui redditi, intestati a soggetti diversi dai genitori, al fine di rispettare, nella determinazione dell'onere economico da porre a carico dei genitori, il principio di proporzionalità».

Così rammentata la ratio legis, il Tribunale ha osservato nel merito che esisteva l'indicazione puntuale di una intestazione fittizia di «beni alla convivente, posto che gli oneri di un acquisto, effettuato da quest'ultima, ricadono sul convivente» parte del processo e padre dei minori.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Assegnazione della casa in caso di divorzio

del 02/08/2010

Ben prima della promulgazione dell’ultima e più importante riforma del diritto di famiglia (Legge 5...

Promessa del coniuge e assegno divorzile

del 08/11/2010

La promessa unilaterale scritta con cui il coniuge che deve versare l’assegno all’ex si impegna a no...

Mantenimento: la casa coniugale corrisponde al costo locazione

del 31/12/2010

Nel calcolo per la quantificazione dell’assegno di mantenimento all’ex coniuge il valore della casa...