Consulenza o Preventivo Gratuito

Auto: come sospendere e riattivare una polizza assicurativa

del 02/11/2015

Auto: come sospendere e riattivare una polizza assicurativa

Nella maggior parte dei casi chi stipula una polizza auto nel nostro paese utilizza un'assicurazione di durata annuale o semestrale. Tuttavia in alcuni casi potrebbe essere utile sospendere momentaneamente la copertura assicurativa, come ad esempio in caso di un incidente che comporti il fermo del veicolo per diverse settimane. Come procedere per sospendere la polizza auto in modo da non perdere il periodo di copertura durante il quale a vettura non viene utilizzata?

Sospendere la polizza auto: come fare

La sospensione della polizza auto è un'operazione molto semplice che può essere effettuata con la quasi totalità delle assicurazioni (l'ipotesi di impossibilità è in realtà piuttosto remota). Per sospendere la polizza auto il contraente deve innanzitutto comunicare questa volontà al servizio clienti o all'agenzia della compagnia di riferimento. Successivamente la compagnia provvede all'invio di un modulo da restituire compilato e firmato, nel quale viene richiesta la data a partire dalla quale l'assicurazione non sarà più valida. una volta ricevuto il modulo l'assicurazione ne conferma la ricezione, sospendendo a tutti gli effetti la polizza assicurativa.

Prima di compiere il procedimento per la sospensione, si presti attenzione al fatto che lo stop della polizza auto comporta un annullamento dell'assicurazione stessa e che per tanto l'autovettura risulterà scoperta da ogni tipo di assicurazione. Nel lasso di tempo che intercorre tra la sospensione e la riattivazione, il veicolo non può essere utilizzato in alcun modo, pena le sanzioni previste per la mancata stipula di un contratto assicurativo.

A seconda della compagnia di assicurazione e del tipo di copertura sottoscritta potrebbero essere previste delle limitazioni al numero di sospensioni possibili e alla durata delle stesse.  

Riattivare o spostare la copertura assicurativa

Una volta terminato il periodo di fermo del veicolo, è possibile chiedere la riattivazione della polizza auto sospesa, che di solito avviene nell'arco di pochissimo tempo. Per riattivare la polizza è necessario trasmettere una comunicazione alla compagnia assicurativa, indicando chiaramente la data di richiesta per la riattivazione. Anche in questo caso si raccomanda di non utilizzare il veicolo fino all'avvenuta conferma della riattivazione della polizza auto.

Nel caso in cui il veicolo, per i motivi più diversi, non venga più utilizzato (ad esempio per una rottamazione in seguito ad un incidente) è possibile chiedere il trasferimento della copertura assicurativa ad un altro veicolo. In alternativa è anche possibile chiedere il rimborso del periodo di copertura non utilizzato, con modalità e tempi che variano a seconda della compagnia assicurativa.


vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Assicurazioni: i rimedi al calo di redditività

del 08/07/2010

In Italia, così come nel resto dei paesi europei, le grandi compagnie assicurative stanno affron...

Polizze sui mutui: è tutto da rifare

del 04/11/2010

C'era una volta l'art. 52 del Regolamento Isvap n. 35 che, modificando l'art. 48 (Conflitti di inter...

Assicurazioni: disdette massive ko

del 29/11/2010

Le compagnie di assicurazione non possono comunicare unilateralmente la disdetta del contratto rc au...