Consulenza o Preventivo Gratuito

Polizze sui mutui: è tutto da rifare

del 04/11/2010

Polizze sui mutui: è tutto da rifare

C'era una volta l'art. 52 del Regolamento Isvap n. 35 che, modificando l'art. 48 (Conflitti di interesse) del Regolamento Isvap n. 5/2006, impediva alle banche di svolgere il ruolo di beneficiario o vincolatario di una prestazione assicurativa e contemporaneamente di intermediario della stessa. In altri termini, un istituto bancario non poteva più concedere un mutuo, un leasing, un personal prestito, uno scoperto di conto e imporre al proprio cliente la stipula di una polizza sulla vita o contro l'incendio, o di una multi garanzia a fronte di un credito protetto.
Per quale motivo? Semplicemente perché l'utilizzo di questa condizione dominante nel mercato rispetto ad altri intermediari, consente di trarre un vantaggio a danno del cliente, costretto a pagare commissioni spesso da capogiro, pur di accedere al finanziamento richiesto. C'era una volta, dicevamo, dato che per il momento non c'è più, vista la decisione del Tar del Lazio di accogliere il ricorso dell'Associazione bancaria italiana (Abi), unitamente alle associate Assilea e Ubi Leasing.
In realtà il Tribunale amministrativo non è entrato nel merito della norma regolamentare e si è limitato a valutare negativamente la scelta dell'Isvap di introdurre il divieto, senza farlo oggetto di pubblica consultazione anteriormente alla sua adozione. Un fatto formale, insomma, anche se di portata sufficiente a provocare il ritiro del regolamento. La sostanza però rimane in tutta la sua portata, sia economica visto il giro d'affari collegato a queste coperture assicurative superiore ai 2 miliardi all'anno, che di principio essendo in gioco la facoltà del cliente di scegliere liberamente l'assicuratore di fiducia e la prestazione assicurativa più adeguata, senza doversi sottomettere alla logica del "bere o affogare". Non resta quindi che attendere le mosse dell'Isvap, la quale non lascerà a nostro avviso cadere l'argomento, riproponendo stavolta la norma dopo averla sottoposta alla preventiva pubblicazione.

news selezionata da ItaliaOggi

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Assicurazioni: i rimedi al calo di redditività

del 08/07/2010

In Italia, così come nel resto dei paesi europei, le grandi compagnie assicurative stanno affron...

Assicurazioni: disdette massive ko

del 29/11/2010

Le compagnie di assicurazione non possono comunicare unilateralmente la disdetta del contratto rc au...

Ridotto il risarcimento del sinistro al motociclista senza casco

del 03/01/2011

"L'omesso uso del casco protettivo da parte del conducente di un motociclo può essere fonte di corre...