Consulenza o Preventivo Gratuito

Salgono i limiti di pignorabilità delle pensioni e degli stipendi

del 06/10/2015

Contatta | Chiaventone & Associati - studio legale
Via Buzzati 8/1 Montebelluna 31044 Montebelluna (TV)

Con Legge di agosto entrata in vigore il 21 di settembre, sono aumentati i limiti di pignorabilità delle pensioni e degli stipendi.

Sino all’entrata in vigore di questa nuova Legge il limite era la c.d. soglia minima di vita individuata nella somma di €500,00 che veniva detratta dai Giudici al momento dell’assegnazione delle somme pignorate. Ovviamente, trattandosi di crediti da lavoro e pensioni, vi era l’ulteriore limite di pignorabilità del quinto dello stipendio nel senso che al massimo si poteva pignorare un quinto dello stipendio.

Dal 21 agosto 2015 questo limite è salito sia per le pensioni che per gli stipendi.  

Per le pensioni non può più essere toccata la somma di €672,00 pari all’assegno sociale mensile più la metà.

Per gli stipendi il limite è addirittura salito ad €1.344,00 pari al triplo dell’assegno sociale.

D’ora in avanti il limite del quinto andrà quindi calcolato sull’eccedenza.

Facendo un esempio, se il debitore è una persona fisica dipendente che percepisce uno stipendio di €1.800,00 al mese, la quota pignorabile si riduce a €456,00. Su questa somma andrà calcolato il c.d. quinto dello stipendio. Pertanto, l’importo che il credito si vedrà assegnare è pari ad €91,20 e cioè un quinto di €456,00.

Questo ovviamente se altri creditori (per crediti similari) non abbiano già pignorato il quinto dello stipendio. In tal caso il creditore non potrà fare altro che mettersi in coda e attendere che vengano pagati i precedenti creditori.

Con questa nuova norma, di fatto un debitore dipendente può ottenere una rateizzazione a importi veramente minimi, il tutto ovviamente a danno del creditore.  

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Pensioni: le novità del 2011

del 27/12/2010

Dal prossimo anno cambiano i requisiti e modalità di percezione degli assegni di previdenza. Nel det...

Incentivi per chi assume over 50

Rag. Maurizio Cason Villa del 09/05/2012

Il Consiglio dei Ministri ha presentato il 23 marzo 2012 il disegno di legge di riforma del mercato...

Innalzamento dell'eta pensionabile per le donne

Dott. Paolo Mussi del 11/07/2011

Scrivere di pensioni è sempre stato difficile, tanto più in concomitanza con manovre economiche più...