Consulenza o Preventivo Gratuito

Lavorare con Amazon è possibile

del 11/09/2015

Lavorare con Amazon è possibile

Nuove assunzioni in Italia da parte di Amazon: sono 60 le posizioni aperte per cui è ancora possibile candidarsi. Le figure ricercate dall’azienda statunitense saranno inserite in diversi settori: dal retail alla pubblicità, alle vendite.

Amazon, una delle prime aziende nate sul web (fu fondata nel 1995 dall’imprenditore americano Jeff Bezos), è diventata negli anni il colosso del commercio elettronico, offrendo lavoro a un numero molto consistente di dipendenti. All’inizio dell’anno in corso l’azienda americana leader delle vendite online, che era sbarcata in Italia per la prima volta nell’ottobre del 2011, ha avviato nel nostro Paese una campagna di recruiting attraverso la quale saranno selezionati numerosi dipendenti. Nel primo semestre del 2015 sono stati assunti 250 lavoratori a Castel San Giovanni (in provincia di Piacenza), dove si trova il Centro di Distribuzione e 50 a Cagliari, dove è ubicato il Servizio Clienti della sede italiana di Amazon. Con queste nuove assunzioni il colosso di Seattle ha in Italia un totale di 1250 dipendenti.

A tutt’oggi sono ancora disponibili 60 posti a Milano per candidati che abbiano conseguito una laurea in materie finanziarie e per tutti coloro che abbiano una esperienza pregressa nel campo del digital marketing. Inoltre Amazon offre ai neolaureati la possibilità di effettuare dei tirocini ad hoc, al fine di realizzare una preziosa esperienza di apprendimento e di formazione. Ricordiamo che nel 2014 il 60% degli stagisti hanno in seguito ottenuto un contratto a tempo indeterminato.

Il Ceo di Amazon, Francois Nuyts ritiene che l’Italia rappresenti per l’azienda un mercato chiave e, non a caso, il primo maggio scorso è stata aperta anche nel nostro Paese una Partita Iva, mentre in passato le vendite dovevano necessariamente passare per la sede europea dell’azienda, ovvero il Lussemburgo.  

Senza ombra di dubbio l’ingresso di Amazon nel mercato lavorativo italiano rappresenta, in un periodo di crisi economica, una opportunità davvero importante sia per coloro che sono alla ricerca di un lavoro stabile sia per i più giovani che desiderano fare un’esperienza professionale stimolante e proficua.

Amazon: come candidarsi

Per lavorare con Amazon è possibile visitare la sezione del sito ufficiale dedicata alle carriere e selezioni. Poi, selezionando la voce “Lavora per noi”, è possibile compilare un apposito modulo e inoltrare il proprio curriculum vitae.

In alternativa il candidato può avere un primo contatto diretto con Amazon prenotando una visita al sito http://amazontours.it, che consentirà all’aspirante dipendente di osservare da vicino l’ambiente lavorativo e il modus operandi dell’azienda di Seattle.

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Apprendistato e formazione aziendale

del 08/07/2010

La Corte Costituzionale con sentenza n. 176/2010 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale della...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...