Consulenza o Preventivo Gratuito

Esonero contributivo assunzioni, indebiti

del 01/07/2015

Contatta | Studio Anselmi
Via G. Carducci 36 Milano 20123 Milano (MI)

Con la lettera circolare 17 giugno 2015, n. 9960, il Ministero del lavoro ha fornito importanti indicazioni per identificare i casi di fruizione indebita dell'esonero contributivo introdotto dall'art. 1, commi 118-120 della L. n. 190/2014 (Legge di stabilità 2015), finalizzato, come noto, a promuovere forme di occupazione stabile, con particolare riferimento ai contratti d’appalto.

L'esonero contributivo, si ricorda, spetta ai datori di lavoro che provvedono ad attivare nuove assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori disoccupati nel corso dell'anno 2015.

Il beneficio è invece escluso con riferimento alle assunzioni di lavoratori che nei sei mesi precedenti siano risultati occupati a tempo indeterminato presso qualsiasi datore di lavoro.

In particolare, il Ministero segnala imprese committenti che disdettano contratti di appalto che interessano numerosi lavoratori i quali, trascorso un periodo di almeno sei mesi in cui continuano a prestare la medesima attività attraverso un contratto di somministrazione, vengono assunti successivamente a tempo indeterminato da una terza impresa appaltatrice, che può così godere dei benefici e garantire al committente notevoli risparmi.

In merito ad eventuali comportamenti elusivi, il Ministero fa presente che sono state segnalate dalle Direzioni territoriali del lavoro imprese committenti che disdettano contratti di appalto che interessano numerosi lavoratori i quali, trascorso un periodo di almeno sei mesi in cui continuano a prestare la medesima attività attraverso un contratto di somministrazione, vengono assunti a tempo indeterminato da una terza impresa appaltatrice, talvolta costituita appositamente, che può così godere dei benefici e garantire al committente notevoli risparmi.

Di conseguenza, il Ministero invita le Direzioni territoriali del lavoro ad effettuare specifiche azioni ispettive volte a contrastare le fattispecie sopra evidenziate, anche sulla base di intese con le sedi territoriali dell'Inps.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Apprendistato e formazione aziendale

del 08/07/2010

La Corte Costituzionale con sentenza n. 176/2010 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale della...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...