Consulenza o Preventivo Gratuito

InG Direct addio al bancomat

del 25/05/2015

Per i titolari di un conto corrente Arancio di ING Directnon saranno più disponibili i pagamenti sul circuito bancomat.

Chi è in possesso di un conto corrente Arancio, emesso dalla banca olandese ING Direct, dovrebbe ricevere a breve una comunicazione da parte della banca stessa in cui saranno rese note le modifiche del contratto. La più importante di esse è appunto quella riguardante la carta di debito in uso, che verrà sostituita in breve tempo. Ne consegue che i correntisti potranno ancora effettuare prelievi, ma solo negli sportelli abilitati per il circuito VPay, molto simile a quello bancomat.

Se infatti il termine "bancomat", nell'uso comune, corrisponde alla carta di debito e per il prelievo; l'utilizzo non è del tutto corretto, in quanto il nome corrisponde a un preciso circuito, dalla quale la banca ING ha deciso di staccarsi.

Come tutte le altre bancheanche ING Direct incarica il cliente delle comunicazioni necessarie per il trasferimento del conto, come ad esempio per la comunicazione del nuovo IBAN per gli addebiti o gli accrediti sul conto corrente.

Da una verifica effettuata sul sito della stessa Visa, che emette le carte di debito VPay, è stata accertata la presenza di almeno 100 ATM abilitati al prelievo solo nella città di Milano, e di un numero altrettanto elevato a Roma e a Napoli.

Sul sito Visa è possibile verificare gli sportelli abilitati inserendo come chiave di ricerca nell'apposito spazio il nome della località interessata. Va poi sottolineato che  la nuova carta di debito emessa avrà la funzionalità aggiuntiva della possibilità di utilizzo in Internet. Per ulteriori informazioni sul cambiamento in corso ci si può rivolgere ai canali ufficiali della banca.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Assegno bancario: cancellazione dal registro protesti

Avvocato Alice Cossu del 08/10/2012

La disciplina della legge 12 febbraio 1955, n. 77, mentre prevede che il debitore contro cui s...

Che cosa deve indicare la fattura dal gennaio 2013

Dott. Manuela Giacometti, Studio Sac del 20/02/2013

Con riferimento al contenuto della fattura è stato previsto che la fattura debba indicare: un nume...

Donazioni, Italia generosa anche in tempi di crisi

la Redazione del 09/10/2013

Singolare il tema d’indagine, singolari i suoi risultati. Lo studio statistico è firmato da IPR...