Consulenza o Preventivo Gratuito

A chi il diritto di abitazione se la coppia scoppia

del 23/10/2013

Nell’ipotesi in cui la coppia di fatto entri in crisi non è accordata alcuna tutela al partner che non è intestatario della casa dove i due convivono: l’immobile appartiene a tutti gli effetti solo al legittimo proprietario e nessun diritto o facoltà può essere fatta valere dall’altro membro della coppia.

Lo stesso avviene nell’eventualità di decesso del titolare dell’immobile: il convivente superstite non ha alcun diritto ereditario legittimo sulla casa familiare, soltanto in forza di espressa disposizione testamentaria potrà permanere nell’immobile.

Diverso il caso in cui i conviventi abbiano avuto figli.

In tale evenienza va osservato anche nel caso di convivenza more uxorio il principio di responsabilità genitoriale deve trovare concreta e puntuale attuazione attraverso l’assolvimento degli obblighi che impongono ai genitori di mantenere, educare ed istruire i figli compatibilmente con quella che è la condizione economica e la posizione sociale dei suoi genitori

Pertanto, in ragione di tali oneri, in caso di crisi irreversibile di coppia di fatto con prole il giudice potrà riconoscere l’assegnazione in godimento della casa familiare anche, al genitore non titolare dell’immobile ma affidatario di un minore o convivente con prole maggiorenne non economicamente autosufficiente.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Diritto del padre al congedo

Rag. Maurizio Cason Villa del 22/02/2012

Con una sentenza dello scorso 9 febbraio 2012 viene riconosciuto al padre il diritto di usufruire d...

Le coppie gay hanno diritto alla vita familiare

Avv. Sonia Panone del 28/03/2012

Sì al diritto alla vita familiare per le coppie omosessuali!E' quanto emerge dalla recente nota sent...

Come sono cambiate le regole sulla filiazione

Avv. Paola Sculco del 29/07/2013

Con il D.M. del 12 Luglio 2013 si è giunti all’attesa “parificazione dei figli (ex) naturali con i f...