Consulenza o Preventivo Gratuito

Cosa fare nel caso di infortunio sul lavoro

del 02/09/2013

Cosa fare nel caso di infortunio sul lavoro

In caso accada un infortunio sul lavoro che preveda una prognosi superiore ai 3 giorni, il datore di lavoro ovvero l'intermediario delegato devono predisporre la denuncia telematica all'Inail e all'autorità di pubblica sicurezza.

Nel caso la prognosi risulti inferiore ai 3 giorni non  si deve presentare alcuna denuncia a meno che successivamente l'assenza dal lavoro venga prolungata con un ulteriore certificato medico.

Sono compresi nell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni tutti i lavoratori sia dipendenti che soci, i quali prestino alle dipendenze e sotto la direzione altrui opera manuale retribuita.

La denuncia deve essere inoltrata entro 2 giorni (1 giorno nel caso di infortunio mortale) dal ricevimento del primo certificato medico.

Nella denuncia di infortunio telematica devono essere inseriti gli elementi necessari a delineare l'evento quali, i dati anagrafici del datore di lavoro, del lavoratore, il luogo dell'infortunio, le cause che l'anno generato ed eventuali testimoni.

Sino ad oggi la denuncia veniva inviata telematicamente solamente all'Inail, infatti bisognava provvede anche all'inoltro tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o pec all'autorità di pubblica sicurezza (posto di Polizia o sindaco del comune in cui si verificava l'evento), invece grazie alle ultime modifiche normative (decreto legge 69/2013 convertito nella legge 98/2013 del 9 agosto scorso), sarà l'Inail a trasmettere la denuncia alle autorità competenti.

La disposizione di legge, in un'ottica di semplificazione degli adempimenti, diventerà effettiva sei mesi dopo l'entrata in vigore del decreto legge.

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...

Indennità di maternità al padre

del 06/09/2010

Cattive notizie per i padri di famiglia liberi professionisti che non potranno percepire l’indennità...