Consulenza o Preventivo Gratuito

Bloccare l'ingresso del garage altrui è reato

del 26/08/2013

Un condomino periodicamente blocca con la sua auto l'ingresso del garage altrui: è un agire legittimo? Colui che impedisce al proprietario del garage di parcheggiare il suo veicolo ostruendo l'ingresso con la propria auto è punibile con la reclusione per il reato di violenza privata. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con una sentenza in data 2 luglio scorso (precisamente la 28487/13).

Nel caso oggetto di sentenza la violenza subita dal proprietario del garage risiede nella privazione della libertà di azione e di determinazione: il proprio agire è infatti condizionato dalla condotta scorretta dell'automobilista che arbitrariamente ha ostruito l'accesso al box auto.

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Caldaie e valvole per i termosifoni, cosa cambia?

La redazione del 02/10/2015

Nei giorni scorsi è entrata in vigore la nuova normativa che regola l'utilizzo delle caldaie ad uso...

Condominio: non basta la ricevuta dei pagamenti

del 21/09/2010

La ricevuta di pagamento emessa dall'amministratore al condomino rappresenta la prova della ricezion...

Telecamere vietate in condominio

del 29/12/2010

Vietata la videosorveglianza condominiale per la tutela dell'incolumità delle persone e delle cose d...