Consulenza o Preventivo Gratuito

L'esenzione dal lavoro notturno

del 06/08/2013

Il dlgs. n. 151/01  prevede che “non sono obbligati a prestare lavoro notturno la lavoratrice o il lavoratore che sia l'unico genitore affidatario di un figlio convivente di età inferiore a dodici anni”.

Per il genitore, unico affidatario di figlio minore degli anni dodici, trova applicazione il Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151 "Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternita' e della paternita', a norma dell'articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53" pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 96 del 26 aprile 2001 - Supplemento Ordinario n. 93 che  prevede che “ non sono obbligati a prestare lavoro notturno la lavoratrice o il lavoratore che sia l'unico genitore affidatario di un figlio convivente di età inferiore a dodici anni”.

La norma trova applicazione per tutti i lavoratori in considerazione della circostanza che ha la funzione di impedire che il genitore unico - affidatario del minore convivente - sia costretto a venir meno ai suoi doveri di protezione nelle ore in cui è ancora più problematico trovare soluzioni alternative.

A nulla possono valere a riguardo le doglianze del datore di lavoro o le sopravvenute esigenze organizzative dell’azienda, meno che mai se il datore di lavoro è a conoscenza della situazione famigliare del dipendente dall’assunzione.

Al lavoratore non si può neppure imporre la reperibilità in orario notturno considerato che per un verso la reperibilità è un istituto complementare alla normale prestazione lavorativa e pertanto dovrà essere oggetto di apposita contrattazione e che comunque di fatto obbliga il dipendente a prestare lavoro notturno imponendogli in caso di urgenza di abbandonare repentinamente il minore con grave compromissione della sicurezza di quest’ultimo in aperto contrasto con le tutele approntate dalla normativa richiamata.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Apprendistato e formazione aziendale

del 08/07/2010

La Corte Costituzionale con sentenza n. 176/2010 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale della...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...