Consulenza o Preventivo Gratuito

Anche la diffamazione è stalking

del 23/09/2010

Anche la diffamazione è stalking

Se siete stati oggetto di diffamazione, ad esempio di fronte al vostro datore di lavoro, potete accusare il colpevole di stalking. E’ il parare della Corte di cassazione che ha indicato questa condotta, così come aggressioni verbali in pubblico, sms e telefonate di minaccia, idonee a cagionare "un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero, in alternativa, da ingenerare nella vittima un fondato timore per la propria incolumità ovvero, infine, tale da costringere la vittima stessa ad alterare le proprie abitudini di vita".


a cura della Redazione

vota  

COMMENTI

paola

22/09/2018 05:31:59

Buonasera,
c'è una donna con i suoi figli che ha diffamato me e la mia famiglia da anni nel condominio. C'è un professionista tra voi che mi può aiutare?
Grazie,
Paola.

Redazione

22/09/2018 05:31:59

Buonasera Paola,
Le consiglio di contattare l'avvocato Barbara Bruno, ha scritto delle voci di consulenza in merito e probabilmente le potrà essere d'aiuto.
L'indirizzo email è avvbarbarabruno@virgilio.it
nel caso abbia altre necessità facendo una ricerca col nome del professionista sul portale, si aprirà la vetrina dell'avvocato con tutti i suoi riferimenti.

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Insulti via mail non è molestia

del 22/07/2010

Secondo la Corte di Cassazione scrivere e inviare una email di insulti è completamente differente da...

Niente insulti al dipendente suscettibile

del 01/10/2010

Il datore di lavoro che riprende un dipendente non è autorizzato in alcun modo a offenderlo con epit...

Le vessazioni sul posto di lavoro rappresentano violenza privata

del 27/12/2010

Non è punibile come maltrattamenti in famiglia o mobbing la condotta vessatoria e denigratoria del "...