Consulenza o Preventivo Gratuito

Rettifica Iva legittima

del 22/09/2010

Rettifica Iva legittima

Quando l'accertamento bancario intervenuto sul contribuente è sufficientemente motivato, il che significa spiegare i movimenti intercorsi, la loro natura e l'effettivo beneficiario, è riconosciuta legittima la rettifica del dichiarato dal contribuente, ai fini Iva. E’ quanto affermato dalla Cassazione con l’ordinanza n. 18943 del 2010.

a cura della Redazione

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Riaddebito di spese tra professionisti

del 16/09/2010

La Fondazione Studi dei Consulenti del lavoro ha emesso un parere che precisa le modalità di trattam...

No all'Irap per il commercialista in Cda

del 20/09/2010

Il commercialista che ha prodotto reddito derivante dalla sua attività come membro di consigli di am...

Esenzioni canone Rai

del 24/09/2010

Over 75, con reddito complessivo tra coniugi non oltre i 6.713,98 euro e senza altri conviventi oltr...