Consulenza o Preventivo Gratuito

Hot-line casalingo? Per Cassazione non c'e' reato

del 21/02/2013

Hot-line casalingo? Per Cassazione non c'e' reato

Un signore aveva avuto l'idea di creare una hot-line, trovando i papabili clienti su una community. Quelli, in cambio di una ricarica telefonica potevano godersi lo spettacolo di foto con protagonista la moglie. Precisiamo, per onor di cronaca, che le ricariche dovevano essere fatte sulle utenze dei due e venivano poi monetizzate.

L'attività è durata finchè il signore è stato iscritto nel registro degli indagati.

La Terza sezione penale della Cassazione (sentenza 1164 del 9 gennaio 2013) ha accolto il ricorso del marito perché la vendita di immagini si è svolta di comune accordo: "non solo non è emersa alcuna forma di coazione o semplicemente induzione da parte dell'indagato nei confronti della moglie, bensì esattamente il contrario, vale a dire una comune 'intraprendenza' nell'avviare i contatti sulle chat line". I giudici aggiungono anche che "non si può che prendere atto, senza ulteriori commenti, della lucrosa ma non illecita attività posta in essere dal marito, d'intesa e con la collaborazione della moglie". E a questo punto è scattato anche l'annullamento del provvedimento che disponeva il sequestro dei conti correnti dell'indagato, così come dei vari telefoni cellulari ed apparecchiature elettroniche impiegate per l'attività.

Inoltre la Corte ha ribadito il concetto e significato di meretricio, proprio per differenziarlo da altre attività come lap-dance o hot-line, che come già ribadito in passato, necessita di interazione diretta, tra cliente e "prestatrice d'opera". Per la Corte la prostituzione consiste nel "fatto di mettere il proprio corpo alla mercé altrui disponendone, dietro corrispettivo, secondo la volontà dello stesso".

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Insulti via mail non è molestia

del 22/07/2010

Secondo la Corte di Cassazione scrivere e inviare una email di insulti è completamente differente da...

Partita regolare ma tifosi condannati

del 15/09/2010

Se un tifoso viene imputato per turbamento dell'ordine pubblico a seguito di disordini e danneggiame...

Penale preclusa senza riapertura delle indagini

del 22/09/2010

Una volta archiviato il procedimento, il Pubblico Ministero perde il potere di adottare ulteriori op...