Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Arbitrato societario: lodo

del 13/09/2011
CHE COS'È?

Arbitrato societario lodo: definizione

Nell'arbitrato societario gli arbitri devono pronunciare il lodo nel termine di 240 giorni dalla accettazione della nomina dell'ultimo arbitro, ovvero nel diverso termine stabilito nella convenzione d’arbitrato.
Esaurita la fase della trattazione della causa si entra in quella decisionale che darà origine al lodo.
Il lodo è da considerarsi come l’atto conclusivo e decisorio del procedimento arbitrale. Con la pronuncia del lodo gli arbitri concludono la propria opera in esecuzione del mandato loro conferito dalle parti. Le statuizioni del lodo sono vincolanti per la società.
I dispositivi dell’ordinanza di sospensione e del lodo che decide sull’impugnazione devono essere iscritti, a cura degli amministratori, nel registro delle imprese.

Prof. Avv. Nicola Soldati
Ordine degli Avvocati di Modena
Studio Legale Soldati


COME SI FA

Gli arbitri decidono seguendo le norme di diritto, a meno che le parti, nella convenzione d’arbitrato ovvero in un momento successivo comunque anteriore all’inizio del procedimento, li abbiano autorizzati, con qualsiasi espressione, a decidere secondo equità.
Anche se la clausola compromissoria autorizza gli arbitri a decidere secondo equità ovvero con lodo non impugnabile, gli arbitri devono decidere secondo diritto quando per decidere abbiano conosciuto di questioni non compromettibili ovvero quando l’oggetto del giudizio sia costituito dalla validità di una delibera assembleare.
Il lodo è deliberato a maggioranza di voti con la partecipazione di tutti gli arbitri ed è quindi redatto per iscritto.
Se richiesto, ai fini della validità della deliberazione è necessario che il collegio arbitrale sia presente al completo con tutti gli arbitri che hanno accettato la nomina.


CHI

 E' possibile rivolgersi all’arbitro unico o al collegio arbitrale.


FAQ

Chi sottoscrive il lodo?

Sono gli arbitri, con l’indicazione di chi non ha voluto o potuto sottoscrivere il lodo.La notifica deve essere effettuata in base alle modalità ed alle forme stabilite dal codice di procedura civile (articoli 137 e seguenti) a mezzo ufficiale giudiziario.

Il lodo deve essere iscritto al registro delle imprese?

Sì. I dispositivi dell’ordinanza di sospensione e del lodo che decide sull’impugnazione devono essere iscritti, a cura degli amministratori, nel registro delle imprese.  
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

ARBITRATO: VOCI CORRELATE

Arbitrato: lodo

di Avv. Nicola Soldati del 31/03/2011

Nell'arbitrato rituale, ai sensi dell'articolo 820 codice procedura civile, gli arbitri devono pronu..

Arbitrato: impugnazioni

di Avv. Nicola Soldati del 31/03/2011

Il codice di procedura civile con la disposizione dell'articolo 827 prevede come mezzi di impugnazio..

Arbitrato: appalti

di Avv. Nicola Soldati del 31/03/2011

Le controversie su diritti soggettivi, derivanti dall'esecuzione dei contratti pubblici relativi a l..

Arbitrato societario: domanda

di Avv. Nicola Soldati del 13/09/2011

Ai sensi dell’articolo 35 del decreto legislativo n. 5 del 2003, la domanda di arbitrato costituisce..

Arbitrato: procedimento

di Avv. Nicola Soldati del 31/03/2011

L'articolo 816 codice procedura civile dispone che le parti hanno la possibilità di determinare di c..