Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Parco

del 23/02/2012
CHE COS'È?

Parco: definizione

In un ipotetico disegno di aree parco all’interno della sistemazione del verde urbano, le alberature hanno una funzione strutturante, cioè hanno la capacità di dare da sole un disegno, si propongono in maniera lineare, determinano masse piene o vuote, segnano e creano volumi, spazi e percorsi.
Le persone utilizzano i parchi per tutti i tipi di ragioni. Per molti sono un luogo per l'attività fisica, sia che si tratti una piacevole passeggiata o di giocare a calcio. Per i bambini sono un posto per giocare o esplorare il mondo naturale. E per gli abitanti delle città sono un luogo di rifugio dallo stress cittadino. Non dimentichiamo che i parchi sono veri benefici economici: la vicinanza a un parco migliora il valore della proprietà.
I benefici economici del parco e aree ricreative sono molteplici, ma uno dei più significativo è l'aumento di valore dei terreni privati ​​adiacenti o vicino protetti suolo pubblico. La vicinanza dei parchi alle aree residenziali porta a un aumento di valore dei terreni privati, una base imponibile più elevato e, in definitiva molti benefici economici per la comunità, posti di lavoro, e numerosi vantaggi commerciali di piccole dimensioni.
I parchi e la ricreazione sono motori economici che migliorano la qualità della vita e rendere le comunità vivibile e desiderabile per le imprese e proprietari di immobili.

COME SI FA
L'impianto di un nuovo parco, ma anche la gestione di quelli esistenti, richiede lunghi tempi di attuazione e di consultazioni tra le varie parti preposte. 
Sono richiesti grossi investimenti economici e purtroppo negli ultimi anni questo è diventato un vero e proprio limite nella realizzazione di aree destinate.
I comuni per sopperire a questa mancanza di denaro hanno negli ultimi hanni dato in delega hai cittadini la manutenzione dei parchi di quartiere agli abitanti facendosi invece carico delle prime opere di urbanizzazione. Un modo intelligente al quale speriamo si affianchino altre attivià per godere di questi piacevoli spazi.

CHI
Per quel che riguarda parchi di nuova costruzione, in virtù del fatto che deve essere progettato per inserirsi al meglio nel contesto urbanistico esistente, la scelta ottimale del come realizzarlo viene data agli architetti e architetti paesaggisti, che hanno le conoscenze botaniche per realizzarli al meglio.

vota  

Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

PROGETTAZIONE PAESAGGISTICA E DEL VERDE: VOCI CORRELATE

Paesaggio

di Silvia Paesaggista Ghirelli del 08/02/2012

La “Convenzione europea del paesaggio”, resa pubblica a Firenze il 20 ottobre 2000 definisce il pae..

Fitopatologo

di Silvia Paesaggista Ghirelli del 07/02/2012

Il fitopatologo è laureato in scienze agrarie e si occupa dello studio e della cura delle malattie d..

Parete verde

di Silvia Paesaggista Ghirelli del 10/02/2012

Il concetto di “parete verde” o “verde verticale” si afferma su larga scala a partire dagli anni '90..

Relazione paesaggistica

di Arch. Walter Caglio del 07/09/2011

La Relazione Paesaggistica è quella documentazione che un tecnico deve redigere in fase di progetta..

Giardino storico

di Silvia Paesaggista Ghirelli del 08/02/2012

Secondo la “Carta di Firenze”, scritta il 21 maggio 1981 dal Comitato internazionale dei giardini st..