Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Trasporto aereo: reclamo

del 28/07/2011
CHE COS'È?

Trasporto aereo reclamo: definizione

Il reclamo è la richiesta di risarcimento dei danni che il passeggero deve inoltrare qualora abbia subito lo smarrimento, il danneggiamento o la tardiva consegna del bagaglio consegnato al vettore al momento del check-in, secondo la definizione adottata dalla Convenzione di Montreal del 28.05.1999, ratificata in Italia con la legge n. 12/2004, e dall’articolo 1 del Regolamento (CE) 889/2002.
Esso è indirizzato al vettore con il quale è stato effettuato il trasporto dei bagagli (vettore operativo), ovvero a quello che ha emesso il titolo di viaggio, se differente (vettore contrattuale).
Il reclamo non coincide e non deve essere confuso con il P.I.R. (Property Irregularity Report), che è la denuncia (di smarrimento o di danneggiamento), che il passeggero deve effettuare prima di lasciare l’area riconsegna bagagli e che costituisce l’antecedente necessario del reclamo stesso.

Avv. Francesco Ruggiero
Ordine degli Avvocati di Bari
Loconte & Partners Studio Legale e Tributario

COME SI FA
Il reclamo deve avere forma scritta e deve essere presentato o inviato al vettore aereo entro precisi termini perentori (cfr. articolo 31 della Convenzione di Montreal del 28.05.1999):

  • sette giorni dal ricevimento, in caso di danneggiamento del bagaglio;
  • ventuno giorni dal ricevimento, in caso di tardiva consegna del bagaglio.

In caso di violazione di tali termini perentori si estinguono le azioni nei confronti del vettore, salvo il caso di frode da parte di quest'ultimo.
Gli articoli 6.1.1, 6.1.2. e 6.1.3 della “Carta dei Diritti del Passeggero”, divulgata dall’E.N.A.C. (Ente Nazionale Aviazione Civile), prevedono che, nei casi di smarrimento, tardiva consegna o danneggiamento del bagaglio, debbano essere allegati al reclamo i seguenti documenti:

  • codice di prenotazione del volo in caso di acquisto via Internet oppure originale della ricevuta in caso di biglietto cartaceo;
  • originale del P.I.R rilasciato in aeroporto;
  • originale del talloncino di identificazione del bagaglio e prova dell’eventuale avvenuto pagamento dell’eccedenza bagaglio;
  • elenco del contenuto del bagaglio nel caso di bagaglio smarrito (ovvero elenco del contenuto del bagaglio che abbia eventualmente riportato danni nel caso di bagaglio danneggiato);
  • elenco dell’eventuale contenuto mancante nel caso di bagaglio ritrovato;
  • originali degli scontrini e/o ricevute fiscali nei quali sia riportata la tipologia della merce acquistata (in relazione alla durata dell’attesa) in sostituzione dei propri effetti personali contenuti nel bagaglio (in caso di smarrimento o tardiva consegna del bagaglio);
  • indicazione delle coordinate bancarie complete: nome del titolare del conto corrente, nome e indirizzo della banca, codici IBAN, ABI, CAB, numero di C/C, codice SWIFT nel caso di conto estero.

CHI
Il reclamo deve essere presentato o inviato al vettore aereo dal passeggero che abbia subito la mancata o tardiva consegna del bagaglio registrato, ovvero il danneggiamento dello stesso. E’ solo facoltativa l’assistenza di un legale, trattandosi di un atto stragiudiziale.
La Giurisprudenza di merito lo ha ritenuto atto nominativo e cioè che deve essere proposto dal soggetto danneggiato; un reclamo “generico”, o che sia riferibile solo ad alcuni dei passeggeri che hanno effettuato il P.I.R., determina la decadenza degli altri soggetti dall’azione.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

TIPI DI TRASPORTO: VOCI CORRELATE

Trasporto aereo: ritardo prolungato del volo

di Avv. Marco Direnzo del 01/08/2011

È prolungato il ritardo del volo aereo –  in partenza da un aeroporto comunitario o effettuato da un..

Trasporto aereo: Property Irregulary Report

di Avv. Thomas Marchese del 28/07/2011

Il P.I.R., acronimo dell’espressione in lingua inglese “Property Irregularity Report”, ovvero rappor..

Trasporto su gomma

di del 09/11/2017

Il trasporto su gomma rappresenta la modalità di spostamento delle persone e delle merci più diffusa..