Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Modello 770

del 03/05/2012
CHE COS'È?

Modello 770: definizione

Il Modello 770 è la dichiarazione dei sostituti di imposta, ossia dei datori di lavoro o enti di previdenza che per legge sostituiscono il contribuente nei rapporti con il fisco trattenendo le tasse relative a compensi, salari, pensioni. 
I sostituti di imposta, per obbligo, devono comunicare all'Agenzia delle Entrate, mediante una dichiarazione annuale i dati relativi alle ritenute operate. 
Il Modello 770, in base ai dati da comunicare e ai quadri da compilare, può essere semplificato o ordinario. 

Nel Modello semplificato vanno indicati:  
  • i dati relativi alle certificazioni rilasciate ai contribuenti ai quali sono stati corrisposti redditi di lavoro dipendente, equiparati e assimilati; 
  • indennità di fine rapporto;
  • redditi di lavoro autonomo;
  • provvigioni e redditi diversi;
  • altri redditi.
Nel Modello 770 ordinario vanno indicati: 
  • ritenute operate sui dividendi, proventi da partecipazione, redditi di capitale, operazioni di natura finanziaria;
  • versamenti effettuati, compensazioni operate e crediti di imposta utilizzati.

COME SI FA
Entrambi i modelli devono essere presentati esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite un intermediario abilitato. 
La dichiarazione si considera presentata nel giorno in cui è conclusa la ricezione dei dati da parte dell'Agenzia delle Entrate, che rilascia una comunicazione di avvenuta ricezione della dichiarazione.

CHI
Devono presentare il Modello 770 i sostituti d’imposta che hanno corrisposto: somme o valori soggetti a ritenuta alla fonte su redditi di capitale, compensi per avviamento commerciale, contributi a enti pubblici e privati, riscatti da contratti di assicurazione sulla vita, premi, vincite e altri proventi finanziari, compresi quelli derivanti da partecipazioni a organismi di investimento collettivo in valori mobiliari di diritto estero, utili derivanti da partecipazioni in società di capitali, titoli atipici, indennità di esproprio e redditi diversi. 
In particolare: 
  • società di capitali ed enti commerciali a esse equiparate (enti pubblici e privati) che risiedono nel territorio dello Stato;
  • enti non commerciali, compresi gli enti pubblici (Regioni, Province, Comuni) e privati residenti nel territorio dello Stato;
  • associazioni non riconosciute, consorzi, aziende speciali;
  • società e enti di ogni tipo, con o senza personalità giuridica, non residenti nel territorio dello Stato;
  • trust;
  • condomìni.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

DICHIARAZIONI DEI REDDITI: VOCI CORRELATE

Dichiarazione infedele

di Dott. ARNALDO ALEOTTI del 24/02/2012

Commette il reato di dichiarazione infedele, previsto e sanzionato dall’articolo 4 decreto legislat..

Nuovo Redditometro

di Dott. Davide Andreazza del 06/02/2013

E’ il nuovo “studio di settore” per famiglie, approvato con Decreto MEF 24.12.2012, pubblicato in Ga..

Modello Unico Persone Fisiche: oneri detraibili

di Rag. Romana Romoli del 03/05/2012

In estrema sintesi, alcune spese dette oneri detraibili possono essere utilizzate per diminuire l’im..

Modello Unico Società di Capitali

di Rag. Romana Romoli del 27/04/2012

UNICO società di capitali, enti commerciali ed equiparati (UNICO SC) è un modello che permette di pr..

Rimborso Iva annuale

di Dott. ARNALDO ALEOTTI del 22/02/2012

Il sistema dell’Imposta sul Valore Aggiunto è basata sull’obbligo della rivalsa e sul diritto alla d..