Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Design industriale: icona

del 10/02/2017
CHE COS'È?

Design industriale icona: definizione

Nell'ambito del design industriale, si conferisce l'attributo di icona a un oggetto senza tempo, un evergreen diventato una realtà di culto in virtù della sua capacità di coniugare originalità e innovazione. Le icone sono quelle che rimangono per sempre nella memoria collettiva.


COME SI FA

Come si diventa icone?

Una peculiarità fondamentale degli oggetti iconici è senza dubbio la durata: al di là del fatto che si tratti di prodotti validi tanto per il mercato quanto per l'uso, hanno un prestigio notevole sia dal punto di vista comunicativo che dal punto di vista commerciale. Si può ipotizzare un mix di utilità intrinseca e simpatia formale, ma non possono mancare doti come la fantasia e l'originalità. Oltre a questo, un'icona ha la capacità di stare nel tempo, il che vuol dire che non solo coglie le esigenze del presente, ma anticipa anche i gusti e i bisogni del futuro. In più, è bene mettere in evidenza la capacità degli oggetti iconici di dare vita a dei legami con coloro che li usano: e a volte si tratta anche di legami affettivi, che sorgono nel momento in cui le icone diventano dei veri e propri testimonial di un momento, di un'epoca, di un luogo o di una comunità.

L'esistenza dei prodotti che diventano icone - per il loro aspetto, per la loro funzione, per la loro forma o per qualsiasi altro motivo - può avere anche un significato simbolico e metaforico che va al di là della presenza fisica. Insomma, una poltrona che diventa un'icona non è - evidentemente - solo una seduta bella e dall'aspetto curioso, ma anche un emblema di un certo modo di essere, di un determinato stile di vita, di una nuova quotidianità.


CHI

I designer.


FAQ

1. Quali sono le best practice da seguire per dare vita a un'icona?

Non si possono definire i passaggi da seguire né le tappe da rispettare per realizzare le icone, proprio perché esse non rispondono a logiche di serialità e produttive, ma sono il frutto di una felice combinazione di fattori che non è detto sia ripetibile. Anche il contesto temporale ha una sua importanza: non è detto che un oggetto proposto sul mercato negli anni '60 e diventato un'icona avrebbe avuto lo stesso successo e avrebbe incontrato la stessa fortuna se fosse stato proposto nel decennio precedente. C'è, insomma, da tenere in considerazione un quid che è difficile - se non impossibile - spiegare, e che però si traduce nella straordinarietà degli oggetti presi in considerazione. 

2. Perché un prodotto si trasforma un'icona?

Le ragioni possono essere diverse, e certo oggi è più difficile per un prodotto diventare un'icona rispetto a quel che poteva accadere solo pochi decenni fa, considerata la grande quantità e la consistente eterogeneità di immagini con cui abbiamo a che fare tutti i giorni. Insomma, a mano a mano che il cervello accumula immagini, è complicato che una di queste diventi più rilevante rispetto alle altre. Ma non è sempre così: l'esempio di Apple dimostra che anche oggi, con le giuste intuizioni, il design industriale può generare icone destinate a registrare un successo planetario. Ciò è dovuto al fatto che a volte le icone finiscono per essere identificate anche con il brand di produzione, in un connubio di ragioni commerciali e intuizioni di linguaggio che sorprende le istanze del pubblico al momento giusto.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

DESIGN INDUSTRIALE: VOCI CORRELATE

Furniture design

di Monica Ferrigno del 07/11/2011

La traduzione letterale è design del mobile, quindi qualsiasi forma di mobilio che arreda la casa e ..

Lighting design

di Carlo Dameno del 07/11/2011

Si definisce lighting design la progettazione dedicata ai sistemi illuminanti per interno ed esterno..

Product design

di Monica Ferrigno del 07/11/2011

Traduzione letterale di design del prodotto, dove per prodotto si intendono oggetti di varia natura,..

Food design

di Geom. Alice Cominazzini del 30/09/2011

Il food design esplora il cibo come elemento essenziale per la ricerca di nuovi modi di comunicare e..

Design industriale: CMF - Colori Materiali e Finiture

di Carlo Dameno del 07/11/2011

CMF è un acronimo che sta per: colori, materiali, finiture. Parlare di CMF significa considerare tut..