Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Rilievi topografici

del 07/02/2017
CHE COS'È?

Rilievi topografici: definizione

I rilievi topografici sono misurazioni che hanno lo scopo di raccogliere dati per realizzare delle rappresentazioni cartografiche o per registrare la posizione di ciò che esiste; in alcuni casi servono per stabilire dei punti di riferimento così che si possano avere a disposizione rappresentazioni e piante utili per la direzione di lavori di costruzione o per tracciare dei confini. Con i rilievi, in sostanza, si ha l'opportunità di determinare e tracciare la posizione di specifici punti della superficie terrestre.


COME SI FA

Che cos'è la topografia?

La topografia è una scienza il cui compito è quello di studiare i metodi operativi di disegno e di calcolo e gli strumenti indispensabili per una rappresentazione grafica di una porzione più o meno ampia della superficie terrestre. La fisica, la geometria e la matematica sono le scienze pure che costituiscono la base teorica di questa disciplina.


CHI

I topografi.


FAQ

1. Che cosa si intende con campo topografico?

Un campo topografico non è altro che la porzione di superficie terrestre intorno a un punto entro la quale è possibile effettuare un rilievo planimetrico non commettendo errori che possano influenzare in modo significativo gli esiti di un'operazione topografica: in termini più specifici, si parla di errori di sfericità trascurabili a fini planimetrici. Nel caso in cui si effettuino delle misurazioni di distanza con una precisione di un millimetro su un chilometro, il raggio del campo topografico può avere un'estensione massima di dieci chilometri; in realtà, di solito per i rilievi di estensione limitata ci si accontenta di una precisione di un millimetro su duecento metri, e in questo caso il raggio del campo topografico può arrivare a venticinque chilometri. Lo scopo è quello di approssimare nel miglior modo possibile la superficie effettiva del nostro pianeta. 

2. Che cosa sono i goniometri?

I goniometri sono gli strumenti topografici più importanti (insieme con i GPS che vengono impiegati per la misura in differenziale), e permettono di misurare gli angoli. In topografia ve ne sono di diversi tipi: i livelli, i tacheometri, i clisimetri, gli ecclimetri e gli azimutali. I livelli vengono utilizzati per la misurazione di dislivelli, vale a dire le differenze di quote, mentre i tacheometri sono strumenti a cannocchiale adoperati per le misure indirette delle distanze; i clisimetri consentono di misurare le pendenze, gli ecclimetri sono sfruttati per misurare gli angoli verticali e gli azimutali permettono di misurare gli angoli orizzontali. Oltre a questi goniometri, è opportuno tenere conto anche dei teodoliti, che danno la possibilità di misurare gli angoli verticali e quelli orizzontali.

3. Che cosa sono le stazioni totali?

Anche le stazioni totali sono strumenti a cui si ricorre per eseguire i rilievi topografici: esse sono computerizzate e svolgono la stessa funzione dei teodoliti, dal momento che misurano sia gli angoli verticali che quelli orizzontali. Per di più sono munite di un EDM, vale a dire un elettrodistanziometro, che è un ricetrasmettitore di raggi infrarossi grazie al quale può essere accertata la distanza che separa due punti attraverso la misurazione del tempo di cui ha bisogno l'onda che viene emessa dall'EDM stesso per coprire il percorso: in questo caso si parla di EDM a impulsi, ma esiste un altro tipo di EDM - quello a differenza di fase - che, invece, per il calcolo misura la differenza di fase che c'è tra un'onda sinusoidale emessa e un'onda sinusoidale ricevuta. 
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

TOPOGRAFIA: VOCI CORRELATE

Rilievi planimetrici ed altimetrici

di Arch. Walter Caglio del 14/04/2011

Un Rilievo Planimetrico ha lo scopo di dare una descrizione di un determinato lotto sotto il profilo..

Topografia: determinazione confini di proprietà

di del 05/09/2016

La determinazione dei confini di proprietà in ambito topografico prevede dei rilevamenti celerimetri..

Tracciamenti di edifici, strade, aree, canali

di Arch. Walter Caglio del 14/04/2011

I Tracciamenti di Edifici, Strade, Aree, Canali rientrano in quelle applicazioni topografiche volte ..