Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Diagnosi energetica e comfort

del 05/03/2012
CHE COS'È?

Diagnosi energetica e comfort: definizione

La diagnosi energetica è il primo passo per ottenere il maggior comfort, il risparmio energetico e quindi la diminuzione dei consumi. La diagnosi energetica si compie negli edifici e negli appartamenti e permette di conoscere oltre alla situazione di consumo anche gli interventi di riqualificazione energetica.
La diagnosi è particolarmente utile per conoscere nei dettagli l’edifico, lo stato di manutenzione, di degrado, i motivi degli elevati consumi energetici, i problemi energetici dell’involucro e degli impianti dell’edificio.
La diagnosi è altrettanto utile per identificare i motivi di disagio in situazioni con presenza di umidità, di infiltrazioni e di muffe all’interno di locali.
Il report finale dell’indagine comprende, oltre alla situazione di analisi, anche le proposte per giungere a un maggior comfort abitativo e di risparmio energetico con la valutazione della convenienza economica degli interventi.
La diagnosi energetica e l’Attestato di Certificazione Energetica sono detraibili fiscalmente al 55% per gli interventi di risparmio energetico consentiti dalla normativa con costi a partire da 200 euro.

COME SI FA
L’indagine corretta e scrupolosa si avvale di adeguata apparecchiatura professionale come la termocamera. Solitamente la termografia è abbinata ad altre apparecchiature di misura per definire una ottimale indagine. Al termine del monitoraggio viene steso un report nella quale sono evidenziate le misure termo-igrometriche eseguite e gli eventuali problemi individuati.
Oltre all’indagine strumentale il professionista, per garantire una più completa e corretta valutazione, si avvale anche della verifica energetica “a tavolino” mediante opportuni software di diagnosi e di simulazione energetica nella quale si possono proporre gli interventi e i rimedi a eventuali problematiche riscontrate.
Fasi operative con opzioni di scelta:
  1. raccolta preliminare dati e informazioni telefonica e a mezzo e-mail, preventivo;
  2. raccolta approfondita dati, documenti, sopralluogo con acquisizione sul posto dati edificio, impiantistica e stato di manutenzione;
  3. analisi termografica e termo-igrometrica se presente degrado, scomfort, muffe e umidità di risalita o umidità interstiziale;
  4. relazione con report diagnosi strumentale ed energetica e/o del certificato energetico;
  5. relazione con proposta interventi migliorativi per il risanamento, per la manutenzione e per la riqualificazione energetica con valutazione investimento rispetto agli interventi.

CHI
Tecnici specializzati con provata esperienza nel settore del risparmio energetico e abilitati da Enti o Istituti di Accreditamento, eseguono l’ indagine per rilevare la situazione termo-energetica e le eventuali problematiche connesse.
L’ Architetto Redondo dello Studio Ambiente & Architettura svolge da diversi anni tale servizio ed è abilitato Certificatore Energetico dalla Regione Lombardia.

vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

IMPIANTI ED ENERGIA: VOCI CORRELATE

Trasmittanza termica

di Arch. Walter Caglio del 30/03/2011

Con Trasmittanza Termica si definisce il flusso di calore che attraversa una superficie unitaria sot..

Progettazione impianti

di del 29/09/2016

La progettazione degli impianti ha un valore molto importante nell'ambito dell'ingegneria civile e d..

Cogenerazione

di Arch. Walter Caglio del 21/04/2011

Per Cogenerazione si indica la produzione ed il consumo contemporaneo di diverse forme di energia se..

Trigenerazione

di del 13/12/2016

La trigenerazione permette di produrre energia elettrica ed energia frigorifera: quest'ultima viene ..

Riqualificazione energetica

di Arch. Doris Alberti del 31/03/2011

I due terzi del patrimonio edilizio esistente in Italia sono stati realizzati prima del 1976, anno i..