Consulenza o Preventivo Gratuito

Rifiuti: Tarsu ridotta del 40% se il servizio non funziona

del 28/09/2017
di: Redazione
Rifiuti: Tarsu ridotta del 40% se il servizio non funziona

I giudici della Corte di Cassazione hanno stabilito che i cittadini e le imprese vittime di un disservizio grave e prolungato nella raccolta dei rifiuti riceveranno una riduzione della Tarsu fino al 40%.

L’ordinanza è la conclusione di una vicenda accaduta a Napoli a danno di un albergo che ha richiesto una riduzione dell’imposta Tarsu lamentando la disfunzione della raccolta rifiuti aggravata dal fatto di essere diventata una condizione ordinaria.

La Cassazione ha accolto la richiesta ritenendo la motivazione fondata, tanto più che la raccolta della spazzatura non è concretamente svolta come si dovrebbe anche se è formalmente attivo il servizio e sono presenti le debite condizioni di distanza e capacità dei cassonetti.

Inoltre, la riduzione della Tarsu fino al 40% si applica indipendentemente dalla responsabilità comunale, dunque anche quando accade durante il commissariamento della raccolta dei rifiuti.

Fonte e approfondimento: http://tg24.sky.it

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Cassette sicurezza facilitate senza imposta di registro

del 25/01/2013

Apertura cassette di sicurezza del de cuius senza imposta di registro. Per il verbale che il notaio...

L'elaborazione dei dati fiscali non è attività riservata

del 26/01/2013

L'attività di elaborazione dati ai fini fiscali non è attività riservata. Pertanto, può essere svolt...

Niente esenzione: anche l'esercito può pagare l'Ici

del 30/01/2013

Il ministero della difesa paga l'Ici sugli immobili se non sono più utilizzati per finalità istituzi...