Consulenza o Preventivo Gratuito

Concorso Magistratura 2017-2018: requisiti nel bando

del 07/09/2017
di: Redazione
Concorso Magistratura 2017-2018: requisiti nel bando

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il bando di concorso per 320 magistrati ordinari. Le domande dovranno pervenire entro il 5 ottobre per via esclusivamente telematica compilando l’apposita scheda sul sito del Ministero www.giustizia.it.

Il bando di concorso in Magistratura 2017-2018 prevede una prova scritta – svolgimento di tre elaborati teorici su diritto civile, penale e amministrativo – e una prova orale a cui accedono i candidati che a ogni prova scritta ottengono un punteggio non inferiore a 12/20.

Tra i requisiti per accedere al concorso in Magistratura:

·       Cittadinanza italiana.

·       Possesso dell’esercizio dei diritti civili.

·       Condotta incensurabile.

·       Non essere stati dichiarati per 3 volte inidonei al concorso per esami alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda.

Candidati facenti parte delle seguenti categorie:

·       Magistrati amministrativi e contabili.

·       Procuratori dello Stato,

·       Dipendenti dello Stato con almeno 5 anni di anzianità in una qualifica dirigenziale.

·       Professori universitari.

·       Abilitazione all’esercizio della professione forense.

·       Svolgimento delle funzioni di magistrato onorario.

·       Possesso del diploma di laurea in giurisprudenza in seguito a un corso universitario di durata non inferiore a quattro anni, e del diploma conseguito presso le scuole di specializzazione per le professioni legali previste dall’articolo 16 del decreto legislativo 17 novembre 1997, n. 398.

·       Superamento di uno stage presso gli uffici giudiziari o Tirocinio professionale per diciotto mesi presso l’Avvocatura dello Stato.

Fonte e approfondimento: www.leggioggi.it

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Antitrust, maxi multa al Consiglio nazionale forense

del 21/12/2015

Una sanzione da 513.000 euro inflitta dall’Antitrust al Consiglio nazionale forense per condotte res...

Avvocati: il CNF bacchetta chi si vanta troppo. 28 giugno 2016

del 28/06/2016

L’avvocato che si vanta troppo disattende il codice deontologico forense Il Consiglio Nazionale F...

Concorso assistenti giudiziari: preselezione online

del 24/04/2017

Sul sito del Ministero della Giustizia sono disponibili le 50 domande per prepararsi alla preselezio...