Consulenza o Preventivo Gratuito

Terremoto: 2 miliardi l’anno per il progetto Casa Italia

del 30/08/2016
di: Redazione
Terremoto: 2 miliardi l’anno per il progetto Casa Italia

Casa Italia è il progetto annunciato dal Premier Renzi per la ricostruzione e l’adeguamento antisismico degli edifici italiani.

Ammonta a circa 2 miliardi l’anno per venti anni la spesa necessaria a realizzare Casa Italia, il progetto annunciato dal Premier Matteo Renzi per ricostruire gli edifici devastati dal terremoto e adeguare tutte le strutture pubbliche innanzitutto alle norme antisismiche.

Si tratta di cifre considerevoli per le leggi di stabilità e nelle quali non rientrano i fondi UE per le emergenze destinati alle infrastrutture pubbliche quali strade, uffici, scuole.

L’obiettivo del Governo è organizzare un’operazione di ricostruzione rapida e trasparente per evitare eventuali sciacallaggi e molteplici proroghe, e permettere alla popolazione colpita di lasciare in breve tempo le tende per tornare a vivere in una vera casa. Il Premier Renzi sottolinea infine la necessità di rispettare l’identità dei borghi storici e, il più possibile, la volontà degli abitanti così che possano riconoscere il proprio contesto urbano senza intaccare lo spirito della comunità.

A prescindere dalla progettazione e realizzazione di Casa Italia, a oggi sono stati stanziati 50 milioni di euro subito spendibili per gestire l’emergenza. 

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Ecobonus e ristrutturazione: proroga per più anni

del 19/09/2016

Al vaglio la possibilità di prorogare i tempi per gli incentivi per ecobonus e ristrutturazione. Il...

Bonus edilizia e bonus sisma nella Legge di stabilità 2017

del 19/10/2016

Anche oggi dedichiamo una news alle novità introdotte nella Legge di stabilità 2017: accanto al conf...

Prevenzione sisma: bonus fiscale per l’adeguamento

del 02/11/2016

Dal 24 agosto a oggi, nelle regioni dell’Italia centrale si sono succedute circa 1100 scosse che han...