Consulenza o Preventivo Gratuito

In vigore la Legge anti spreco alimentare

del 04/08/2016
di: Redazione
In vigore la Legge anti spreco alimentare

Con 181 sì, due no e 16 astenuti il Senato ha approvato la Legge anti spreco alimentare. A sei mesi di distanza dall’introduzione di una norma simile nella legislazione francese, arriva anche in Italia una legge che incentiva noi tutti a comprare e ordinare una quantità di cibo idonea al consumo in modo da evitare l’eccedenza e il conseguente spreco di alimenti.

Il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina ha definito la Legge anti spreco alimentare una felice erede di Expo Milano 2015 incentrato, lo ricordiamo, sulla necessità di riequilibrare le risorse alimentari sul pianeta e avere comportamenti virtuosi per garantire a tutti, ogni giorno, i pasti principali.

La Legge anti spreco alimentare approvata dalla Camera del Senato promuove queste possibilità:

- raccogliere i prodotti agricoli che rimangono sul campo e loro donazione;
- incentivare, nei locali pubblici di ristorazione, l’asporto dei propri avanzi richiedendo la cosiddetta family bag;
- donare cibi e farmaci con etichette sbagliate purché le irregolarità non riguardino la scadenza del prodotto o l’indicazione di allergeni e sostanze che provocano intolleranze;
- promuovere gli alimenti prodotti a chilometri zero.

La Legge anti spreco alimentare richiede un ruolo attivo ai cittadini comuni, alle onlus, agli enti pubblici e anche a mense scolastiche ed ospedali a cui si richiede di prevenire eccedenze e sprechi di cibo.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Concorrenza: nuovo rating di legalità per le imprese

del 26/01/2013

Dal 21 gennaio 2013 è entrato in vigore il nuovo regolamento concernente l'organizzazione e il funzi...

Il latte crudo va dichiarato sulla confezione

del 31/01/2013

Il latte crudo, così come la crema, prima di essere consumati vanno bolliti; la dicitura va riportat...

Carburanti, prezzi in chiaro, senza indicare sconti

del 05/02/2013

Prezzi dei carburanti più trasparenti. Da un lato, attraverso la pubblicizzazione dei prezzi visibil...