Consulenza o Preventivo Gratuito

Saldi estivi 2016: al 4 luglio, spese in linea con il 2015

del 04/07/2016
di: Redazione
Saldi estivi 2016: al 4 luglio, spese in linea con il 2015

Il primo week end di saldi estivi 2016 registra una spesa in linea con lo stesso periodo del 2015.

Sono cominciati i saldi estivi 2016, e il primo week end di luglio ha registrato dati positivi e in linea con la spesa dello stesso periodo dello scorso anno.

Secondo le prime stime, sono 22 milioni gli italiani che hanno approfittato del primo fine settimana di luglio per acquistare in saldo capi di abbigliamento e accessori, e si presume che il bel tempo abbia spinto molti italiani a preferire la spiaggia ai negozi, altrimenti il numero degli acquirenti sarebbe stato maggiore. La Confesercenti prevede una spesa media di 220 euro a famiglia, e a influire sull’effettiva spesa finale saranno le differenze territoriali e le condizioni meteo.

Beneauguranti le parole di Roberto Manzoni, presidente di Fismo, l'associazione che riunisce le imprese della distribuzione moda di Confesercenti: "I saldi estivi di quest'anno sono un test per la ripresa dei consumi, e noi speriamo che arrivi finalmente l'inversione di tendenza sui consumi di moda, in linea con la piccola ripartenza del potere d'acquisto degli italiani registrata nel 2015 dall'Istat. Le condizioni ci sono: dagli sconti, anche quest'anno molto elevati, all'arrivo in ritardo dell'estate, che favorisce l'esigenza del ricambio di guardaroba".

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Concorrenza: nuovo rating di legalità per le imprese

del 26/01/2013

Dal 21 gennaio 2013 è entrato in vigore il nuovo regolamento concernente l'organizzazione e il funzi...

Il latte crudo va dichiarato sulla confezione

del 31/01/2013

Il latte crudo, così come la crema, prima di essere consumati vanno bolliti; la dicitura va riportat...

Carburanti, prezzi in chiaro, senza indicare sconti

del 05/02/2013

Prezzi dei carburanti più trasparenti. Da un lato, attraverso la pubblicizzazione dei prezzi visibil...