Consulenza o Preventivo Gratuito

Tasse, crescono le esenzioni e la pressione fiscale

del 11/04/2016
di: Redazione
Tasse, crescono le esenzioni e la pressione fiscale

313 miliardi di euro. È l’enorme montagna di esenzioni e detrazioni fiscali – le cosiddette “tax expenditures” – che è finita nel mirino della Corte dei Conti. Anche perché la cifra è cresciuta del 23% rispetto a quattro anni fa.

 

Le voci di detrazione sono 799, un’enormità che fa dell’Italia il secondo paese del mondo occidentale per riduzione della base imponibile. Nel 2011 le voci erano 720 e le esenzioni ammontavano a 254 miliardi di euro. La Corte dei Conti, nel suo report annuale, ha puntato il dito proprio sulle tax expenditures come causa della pressione fiscale tra le più alte d’Europa: il 43,3%, quattro punti in più della media europea.

 

La situazione peggiora se si considerano le singole voci d’imposizione: l’Italia ha il secondo carico fiscale più alto sui redditi da lavoro (42,8%, quasi l’8% in più della media europea); ha il terzo carico fiscale più alto sui redditi d’impresa, arrivati al 26% e quasi il 50% in più della media europea. Ciò che la Corte dei Conti segnala, inoltre, è la gestione dell’Iva che vale solo il 6% del pil (livello più basso dell’intero continente) nonostante la nostra aliquota sia tra le più alte d’Europa. La ragione è semplicissima: l’Iva è altamente evasa ed ha una base imponibile assoggettata ad aliquote ridotte che è quasi il 43% del complessivo, un livello doppio rispetto a quanto si rileva nel resto d’Europa. L’Italia è al ventiduesimo posto (con il 17,7%) nel prelievo sui consumi, il 4% in meno dell’Europa. Infine, il nostro paese si colloca al quarto posto sia per quanto riguarda il prelievo sugli immobili, sia per quanto riguarda le tasse sull’energia.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Detassazione 2013: sconti fiscali alla flessibilità

del 24/01/2013

Produttività fa rima con flessibilità. Almeno ai fini dell'applicazione della detassazione per l'ann...

La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....