Consulenza o Preventivo Gratuito

Ancora contributi al 27% per gli autonomi nel 2015

del 18/02/2015
di: la redazione
Ancora contributi al 27% per gli autonomi nel 2015
Approvato alla Camera il decreto milleproroghe, ieri sono stati inseriti emendamenti in commissione bilancio della camera e affari costituzionali. Le partite iva senza cassa non vedranno aumentare i contributi, poiché l’aumento riguarderà il 2016 (aumenterà al 29% dal 2017): l’aliquota contributiva per il lavoratori iscritti alla gestione separata Inps resta del 27% per il 2015! Per il regime dei minimi le piccole partite ive possono contunuare ad avvalersi del meccanismo agevolato previsto dal dl 98/2011: chi ha fatturato fino a 30 mila euro potrà scegliere se utilizzare il nuovo regime con deduzione forfettaria e imposta sostitutiva del 15% oppure utilizzare il vecchio con deduzione analitica dei costi e imposta al 5% (con limitazione dei 5 anni o fino al raggiugnimento dei 35 anni). La dichirazione iva autonoma, riferisce ItaliaOggi, rinvia il suo debutto all'anno di imposta 2016, dichiarazioni 2017.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Detassazione 2013: sconti fiscali alla flessibilità

del 24/01/2013

Produttività fa rima con flessibilità. Almeno ai fini dell'applicazione della detassazione per l'ann...

La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....