Consulenza o Preventivo Gratuito

Adesso si pagano le spese di opposizione alle multe

del 23/12/2014
di: la redazione
Adesso si pagano le spese di opposizione alle multe
Rincara l’impugnazione delle multe. La legge di Stabilità 2015, dichiara il quotidiano ItaliaOggi, mette a carico del cittadino e dell’impresa le spese di notificazione per tutte le cause che si svolgono davanti al giudice di pace con valore fino a 1.033 euro. Questa novità è oggi al sì definitivo della Camera. E’ stato aggiunto un comma all’articolo 46 della legge 374 del 1991 che recita “per le notificazioni richieste agli ufficiali giudiziari, i diritti e le indennità di trasferta o le spese di spedizione sono dovuti dal notificante ai sensi delle disposizioni vigenti. Attualmente per le cause e le attività conciliative in sede non contenziosa il cui valore non eccede 1.033,00 euro ci si limita a pagare 46 euro di contributo unificato, come previsto dal testo unico delle spese di giustizia. Con la modifica di cui si parla si aggiunge l’obbligo delle parti di sostenere le spese di notificazione, spedizione e indennità di trasferta, richiesti dagli ufficiali giudiziari. Le somme incassate saranno usate per garantire il funzionamento degli uffici di esecuzione penale esterna (Uepe).
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Tir, serve il doppio esame per gli autisti indisciplinati

del 26/01/2013

L'autotrasportatore che subisce la decurtazione totale del punteggio disponibile sulla carta di qual...

Impugnazione multe: l'appello con rito ordinario

del 07/02/2013

Rito ordinario per l'appello contro le sentenze del giudice di pace sulle multe. L'impugnazione si p...

Impugnazione multe: l'appello con rito ordinario

del 07/02/2013

Rito ordinario per l'appello contro le sentenze del giudice di pace sulle multe. L'impugnazione si p...