Consulenza o Preventivo Gratuito

Uno sportello unico per il lavoro

del 24/07/2014
di: la Redazione
Uno sportello unico per il lavoro
Il ministro per lo sviluppo economico, Federica Guidi, ha avanzato una proposta relativa alla semplificazione dell’avvio delle attività per le imprese ed è previsto a riguardo un decreto ministeriale per la fine del 2014. L’obiettivo è ridurre gli oneri amministrativi a carico delle piccole medie imprese, attraverso la creazione di uno sportello unico per gli adempimenti amministrativi in materia lavoro e la garanzia di tempi certi delle decisioni nei procedimenti amministrativi complessi. Parole d’ordine sono la razionalizzazione delle comunicazioni obbligatorie per l’avvio dell’attività e per l’ampliamento o apertura di stabilimenti produttivi, sfruttando le opportunità offerte dall’agenda digitale e la riforma della conferenza dei servizi. Si vuole garantire alle imprese un quadro normativo più chiaro e quindi maggiore certezza del diritto. Per il settore edilizio l’obiettivo specifico è l’elaborazione di modelli standard per le autorizzazioni.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Antiriciclaggio in agguato sui mandatari politici

del 24/01/2013

Mandatari politici. Antiriciclaggio in agguato. Nessuna deroga per banche e poste alle prese con l'a...

Le liberalizzazioni non limitano gli enti ma li valorizza

del 24/01/2013

L'obbligo per le regioni e gli enti locali di adeguare i propri ordinamenti ai principi di liberaliz...

Facilitata l'erogazione di aiuti alle aziende agricole

del 24/01/2013

Esenzione dal greening dei pagamenti diretti delle aziende di dimensioni inferiori a dieci ettari e...