Consulenza o Preventivo Gratuito

Adepp, le pensioni degli iscritti avranno una batosta

del 29/04/2014
di: la Redazione
Adepp, le pensioni degli iscritti avranno una batosta
Andrea Camporese, presidente dell’Adepp (associazione degli enti previdenziali privati), da anni chiede un abbassamento della tassazione delle rendite finanziarie per creare un welfare delle professioni. Tuttavia, ricorda ItaliaOggi, con l’aumento della tassazione delle rendite finanziarie dal 20 al 26%, previsto dal decreto legge 66/2014, l’Adepp calcola che le gestioni previdenziali (oltre 50 miliardi di patrimonio) mettano mano al portafoglio per versare allo Stato almeno 100 milioni in più rispetto ai circa 400 già preventivati. Precisa Camporese: “Con la tassazione al 26% anche per le Casse si mette in atto una gravissima lesione del diritto per gli iscritti a essere considerati uguali agli altri cittadini italiani ed europei, dato che chi versa al’Inps non è soggetto ad alcuna tassazione, mentre in Europa chi è iscritto alle Casse private ha una tassazione compresa tra lo zero e il 3%”.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Casse di previdenza: salvi i professionisti esodati

del 25/01/2013

Salvo il professionista esodato che risulti versare un minimo alla cassa di previdenza per conservar...

Per il Durc non è rilevante la posizione dei soci

del 25/01/2013

La posizione dei soci non rileva (e non deve essere oggetto di verifica) al fine del rilascio del Du...

Tirocini linee guida uniformi in tutte le regioni

del 26/01/2013

Via libera alle linee guida sui tirocini. La conferenza stato-regioni, infatti, ha predisposto le no...