Consulenza o Preventivo Gratuito

Start up, previsti sgravi da marzo

del 28/02/2014
di: la Redazione
Start up, previsti sgravi da marzo
A metà marzo sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale dei dicasteri dell’economia e dello sviluppo economico di attuazione dell’articolo 29 del Decreto Sviluppo (legge 179/12) convertito dalla legge 221/12 che riguarda gli incentivi fiscali per gli investimenti in start up innovative. ItaliaOggi afferma che le detrazioni spetteranno a persone fisiche e soggetti collettivi nelle misure del 19% su un conferimento massimo di 500 mila euro Irpef o del 20% su un apporto massimo del 1.800.000 euro Ires, per ciascun periodo di imposta, con possibile riporto nei periodi successivi, non oltre il terzo, se la deduzione è superiore al reddito complessivo dichiarato. Precisa ItaliaOggi: “in presenza di investimenti eseguiti in start up a forte vocazione sociale le deduzioni (...) sono incrementate rispettivamente al 25 e al 27% ferma restando l’applicazione delle ulteriori disposizioni.". Al fine di beneficiare dell’agevolazione è necessario ottenere e conservare certificazione dell’ammontare dei conferimenti non superiore a 2.500.000 euro, un piano di investimento dettagliato (attività e prodotti sviluppati), una certificazione che attesti la qualità nel caso di attività ad impatto sociale.
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La pace fiscale agevolata è costata 1.453 euro

del 24/01/2013

Sono 119 mila le liti tributarie di importo fino a 20 mila euro definite dai contribuenti in modo ag...

Occhi del fisco anche sui conti correnti delle colf

del 24/01/2013

L'occhio «indiscreto» dell'amministrazione arriva anche sulle provviste dei collaboratori domestici....

Facilitata l'erogazione di aiuti alle aziende agricole

del 24/01/2013

Esenzione dal greening dei pagamenti diretti delle aziende di dimensioni inferiori a dieci ettari e...